Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 50.449.483
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 10 agosto 2018 alle 14:54

Mandello: ripetuta la tradizionale benedizione del Lago in occasione di San Lorenzo

Quest’oggi, come ogni anno, si celebra un'occasione speciale per i mandellesi e gli abitanti di Abbadia, che insieme alla pioggia meteorica di queste notti, festeggiano San Lorenzo, loro patrono.
Per l'occasione a Mandello è stata organizzata, come da tradizione, una tre giorni di iniziative "per San Lorenzo e il lago" a base di intrattenimento, cibo e bancarelle nonché di appuntamenti a carattere religioso.

Alcuni momenti della santa messa

Questa mattina si è svolta nell'Arcipretale di San Lorenzo Martire la santa messa solenne, alla presenza dei sacerdoti della diocesi di Como e del territorio tra i quali anche Don Pietro Mitta, parroco di Sacro Cuore, in partenza per San Fedele. Durante il rito si sono ricordati i valori cristiani delle origini della fede e della speranza, che "devono essere al centro del nostro mondo anche nei momenti di difficolta" come argomentato nell’omelia.

La statua del Santo

Al centro il sindaco Riccardo Fasoli

Dopo la funzione, i presenti si sono diretti sul lungo lago, nella piazza dell'imbarcadero, dove si è ripetuta l’annuale benedizione delle acque del Lario. Hanno presenziato alla cerimonia, tra gli altri, il sindaco Riccardo Fasoli, i rappresentanti della polizia locale, dei carabinieri e del gruppo alpini.
VIDEO

Prima della benedizione, accompagnata da canti e preghiere, è stata ringraziata la cittadinanza per la presenza, invitando tutti ai festeggiamenti serali, per continuare a costruire una comunità sempre più unita e solidale.
R.A.G.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco