Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 55.864.612
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 19 agosto 2018 alle 08:01

Lecco: lo spettacolo dei cavalli luminosi chiude il festival delle meraviglie ad alta quota

Alcune immagini dello spettacolo andato in scena in centro a Lecco

Chiusura in bellezza per il Festival delle meraviglie ad alta quota con la rappresentazione "Carosello dei cavalli luminosi" andata in scena a Lecco nella serata di ieri, sabato 18 agosto.

VIDEO



Lo spettacolo ha stimolato l'attenzione del pubblico fin dall'inizio quando sei burattinai, vestiti con bianchi costumi leggendari, si sono esibiti in una danza in cerchio seguendo le indicazioni di un domatore che li ha accompagnati muovendo un frustino immaginario a forma di piuma.


Ad un certo punto, cogliendo di sorpresa gli spettatori, i burattinai tramite una imbracatura gonfiabile, si sono trasformati in enormi cavalli luminosi di 3.50 metri di altezza e hanno trasportato il pubblico in un vero e proprio spettacolo circense.

La complicità della musica che richiamava rumori mitologici è stata fondamentale per mettere in scena lungo le vie della città una rappresentazione al limite della fantasia che ha tenuto i curiosi col naso all'insù.

Come d'abitudine, i bambini sono stati i più interessati ed infatti, affascinati dai movimenti dei destrieri, si sono avvicinati per accarezzarli come fossero animali viventi. Lo spettacolo è incominciato intorno alle ore 21 in Piazza Garibaldi ed è proseguito lungo l'itinerario del centro storico trasformando l'intera città in un palcoscenico all'aperto.


E' stato proprio questo l'obiettivo del festival "Con la testa all'insù" organizzato dall'associazione Circo e dintorni con il patrocinio del Comune di Lecco, che per tre giorni, da giovedì 16 fino a sabato 18, ha cercato di stupire i lecchesi ed i turisti con iniziative legate alla storia della spettacolo circense e di strada.


La manifestazione è terminata nella giornata di ieri con la sfilata di trampolieri "Fiori incantati" che ha accolto gli spettatori nel pomeriggio, mentre alla sera la Compagnia Quidams è riuscita nell'impresa di creare un'atmosfera unica dove il mondo delle fiabe si è unito a quello della quotidianità grazie al carosello dei cavalli luminosi.
C.Ca.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco