Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 55.867.029
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 11 settembre 2018 alle 12:50

Lecco: alla Meridiana sportello informativo di Comune e ATS

Continua il percorso di “avvicinamento” delle istituzioni ai cittadini. Dopo il “Mercoledì del cittadino”, il potenziamento del Piedibus e gli incontri del “Mercoledì del cittadino in tour”, proseguono le attività del Comune di Lecco per attuare il Piano territoriale degli orari con un’iniziativa inedita: dal 19 settembre ogni mercoledì ci saranno due sportelli informativi nella piazzetta del centro commerciale Meridiana dalle 16 alle 19, estendendo ulteriormente per tempi e spazi l’apertura degli uffici del mercoledì (8-30-15.30). Insieme al Comune di Lecco in questa sperimentazione c’è l’Ats Brianza, che sarà presente accanto allo sportello con dei propri operatori. L’obiettivo è quello di facilitare il rapporto tra Pubblica amministrazione e cittadini, mettendo a disposizione uno strumento in più per avere informazioni certe di pubblica utilità da parte di professionisti.


Da sinistra, il responsabile del Parternariato Stakeholder di Ats Brianza Andrea Fascendini, il direttore del Distretto di Lecco di Ats Brianza Enzo Turani, il vicesindaco di Lecco Francesca Bonacina, il responsabile Rete dei servizi di informazione del Comune di Lecco Nicola Turillo

“Quella di avvicinarci al cittadino è una volontà comune a tanti enti - ha spiegato il vicesindaco Francesca Bonacina -. Alla grande diffusione di informazioni messa a disposizione dalle nuove tecnologie spesso non corrisponde una corretta informazione delle persone, alle quali vogliamo avvicinarci tramite la figura dell’operatore. Questa è la volontà che ha guidato l’Amministrazione e che fa parte di un progetto più ampio che ha l’intento di facilitare il rapporto con il cittadino. In questa direzione abbiamo fissato un giorno di riferimento, il mercoledì, abbiamo ampliato gli orari di apertura degli uffici, e adesso abbiamo provato a riflettere anche sul luogo: alla luce delle esperienze di altri Comuni abbiamo voluto sperimentare la collocazione del punto informativo nel centro commerciale, un luogo di alta frequentazione che ospitasse un servizio che di solito si trova da un’altra parte”.



Come detto, partner del Comune in questa iniziativa è l’Ats della Brianza: “È importante dare un quadro complessivo delle ragioni che portano anche Ats - ha chiarito Enzo Turani, direttore del Distretto di Lecco -. La legge regionale 23 ha un proprio pilastro fondamentale: l’integrazione di servizi sanitari e sociali. Quindi le istituzioni che si occupano di sanità e di sociale devono essere molto più prossime ai cittadini, andando a ripristinare un concetto secondo cui è l’istituzione che fa un passo in vanti e su cui sviluppare dei meccanismi che consentano alle persone di sentirsi accompagnate nei propri percorsi”.



Ad occuparsi per Palazzo Bovara dell’aspetto operativo del nuovo servizio sarà la Rete dei servizi di informazione. Il responsabile Nicola Turillo ha cercato di entrare nel concreto: “Noi porteremo le notizie che sono accessibili dal sito o in Comune in un luogo innovativo, facilitandone la diffusione. Poi in una seconda fase cercheremo di erogare dal centro commerciale anche dei servizi online. L’aspetto fondamentale è l’ascolto dei cittadini, prendendo in carico la loro domanda e dando delle indicazioni per indirizzarli ai giusti canali”. All’altro sportello, come ha spiegato Andrea Fascendino, il responsabile del Parternariato Stakeholder, l’Ats Brianza cercherà di fare la stessa cosa.
M.V.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco