Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 55.866.172
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 12 settembre 2018 alle 14:03

Lecco: il 29, la finale provinciale del Premio Scuola Digitale

Innovatori digitali, tocca a voi! E’ uscito il bando per il Premio Scuola Digitale, che nasce da un’iniziativa del Miur volta a promuovere l’eccellenza ed il protagonismo delle scuole italiane nell’apprendimento e nell’insegnamento della didattica digitale. Il Premio prevede una fase provinciale, una regionale e, infine, una nazionale; attualmente è appena partita la prima delle tre. Si tratta, nel concreto, di una competizione tra scuole Secondarie di Secondo grado, a cui sono invitati a partecipare studenti (singoli o a gruppi) delle province di Lecco e Como. Ogni istituto può presentare un solo progetto per ogni indirizzo di studi; progetto che, come facilmente deducibile dal nome stesso del concorso, deve essere di innovazione digitale, caratterizzato da un alto contenuto di conoscenza, tecnica o tecnologica, anche di tipo imprenditoriale. Nello specifico, le categorie contemplate sono: prototipi tecnologici e applicazioni; idee o proposte imprenditoriali in un settore di mercato; progetti di ricerca, categoria ampia che comprende making, coding, robotica, oppure laboratori di impresa 4.0, creatività (arte, musica, patrimonio culturale), inclusione e accessibilità, STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica). Una Giuria sceglierà i sei progetti, due per ogni categoria, ammessi alla finale provinciale, che si svolgerà in data 29 settembre, dalle ore 09.00 alle ore 12.00, presso la Sala Ticozzi di Lecco. Durante tale giornata i progetti finalisti saranno presentati dalle studentesse e dagli studenti attraverso i cosiddetti elevator pitch, supportati da video. La Giuria decreterà infine i due vincitori, uno per Como e uno per Lecco, che riceveranno un premio di 1000 euro per lo sviluppo dell’idea progettuale e che saranno poi ammessi alla successiva fase regionale.




“Si tratta di un’iniziativa importante, su cui il Ministero investe molto”, commenta la professoressa Barbara Balossi, referente PSD (Piano Scuola Digitale) per le province di Lecco e Como. “L’innovazione digitale è indispensabile, se vogliamo evitare una scollatura troppo profonda tra scuola e società. Inoltre mi pare didatticamente proficuo premiare lo spirito di iniziativa e l’intraprendenza dei nostri ragazzi, che spesso non vengono adeguatamente valorizzati in ambito scolastico”.

Altro appuntamento da segnare sull’agenda sarà quello del 28 settembre, il giorno prima della premiazione: sempre in sala Ticozzi si terrà un evento rivolto a tutti i docenti delle scuole di ogni ordine e grado dal titolo “La didattica immersiva”, promosso dalla rete Lecco ITC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione). Giovani innovatori digitali, cosa aspettate? Il Piano Nazionale Scuola Digitale è un’occasione d’oro per valorizzare le vostre idee e trasformarle in realtà.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco