Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 55.864.630
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 12 settembre 2018 alle 18:52

Lecco: accusato di rapina nei confronti di 4 automobilisti patteggia dinnanzi al giudice

Ha patteggiato questa mattina davanti al Gup Paolo Salvatore il 44enne con casa a Lecco, accusato di aver messo a segno o – in alcuni caso tentato – nei giorni 9, 11, 12 e 14 maggio quattro rapine in città a danno di altrettanti automobilisti. Stando all’impianto accusatorio, l'uomo, approfittando delle vetture in sosta o ferme al semaforo, sarebbe riuscito a salire a bordo e, fingendo di avere una pistola nascosta nei pantaloni, si sarebbe fatto consegnare da quattro malcapitati tutto il denaro e i preziosi in loro possesso.
Dopo le indagini svolte dai Carabinieri e dalla Squadra Mobile della Questura, a carico del 44enne - con precedenti per rapina, spaccio, furto, evasione, violenza privata tentata e violazione di misure di prevenzione- era stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita lo scorso 1 giugno.
Accusato di rapina aggravata ai sensi dell'articolo 628 del codice penale, l'uomo è comparso presso il palazzo di giustizia lecchese questa mattina al cospetto del Gup, assistito dall'avvocato Filippo Bignardi del foro di Lecco. Dopo aver optato per il patteggiamento, il Pm Cinzia Citterio e il difensore hanno proposto al giudice una condanna pari a 2 anni e 10 mesi di carcere e al pagamento di 800 euro di multa; il legale ha anche chiesto la concessione al suo assistito dei domiciliari, da scontare presso l'abitazione della sorella fuori provicia.
Il giudice ha accolto la richiesta del difensore, condannando l'uomo alla pena concordata dalle parti.
Articoli correlati:
01.06.2018 - Lecco: fermato l'autore delle rapine messe a segno ai danni di automobilisti minacciati
B.F.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco