Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 52.482.027
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 13 settembre 2018 alle 15:35

APE Lecco in gita alla centrale ENEL di Edolo

Gli iscritti all’Associazione APE di Lecco si sono recati in gita ad Edolo, in una centrale idroelettrica ENEL sotterranea. La visita guidata è durata circa due ore. La centrale è entrata in funzione nel 1981, dopo lavori iniziati nel 1973. I locali dell’impianto ENEL sono collocati in caverna, la quale è raggiungibile dopo un percorso in galleria di circa mille metri.




La centrale è alimentata da due sbarramenti in alta quota, con una capacità di 29 milioni di metri cubi d’acqua. Al temine, il gruppo si è radunato per il pranzo, secondo la tradizione per cui le gite APE si caratterizzano per i forti richiami culturali e gastronomici. Il piatto tipico è stato “pizzoccheri e risotto con peruc – spinaci di montagna”. E’ stata particolarmente gradita un'altra specialità della Valle Camonica, lo stufato di cervo con polenta.




Nel pomeriggio si è svolta la visita della fiera e delle bancarelle di Edolo. In seguito, il gruppo si è trasferito per la visita presso un liquorificio artigianale che da cento anni produce liquori secondo l’antica ricetta valligiana. La gita, un appuntamento tradizionale nel programma autunnale dell’APE, è stata coordinata dal presidente APE Giuseppe Aldeghi e dalla segretaria Flavia Colombo.
A.B.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco