Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 52.484.386
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 13 settembre 2018 alle 15:51

Pescate: il volontario Marcello regala un ulivo alla scuola, 'migliorata' in sicurezza

La sua generosità è ormai cosa nota a chi risiede in paese, ma soprattutto a chi, per varie ragioni, ha avuto modo di conoscerlo e di apprezzare il suo operato. Marcello Maino, pensionato pescatese, ha voluto fare un altro dono alla sua comunità, e in modo particolare a tutti i bambini di cui ogni giorno, da tanti anni, si prende cura con affetto accompagnandoli sullo scuolabus in qualità di volontario. Per l’inizio di un nuovo anno, il signor Marcello ha infatti voluto acquistare a proprie spese uno splendido ulivo secolare a palchi, inserito in un’aiuola in mattoni grigi e poi posizionato nel giardino della Scuola Primaria, dove si staglia maestoso a pochi passi dalle scale d’ingresso: simbolo per eccellenza di pace, rappresenta anche in maniera concreta l’impegno profuso dal pensionato a favore della propria comunità, che da tempo “serve” con passione e generosità.


Marcello Maino con il “suo” ulivo

Per Maino si tratta, peraltro, di un “bis”: come ha ricordato il sindaco Dante De Capitani, alcuni anni fa il volontario aveva infatti donato un ulivo anche al “suo” Municipio, per abbellire il cortile esterno. Ulivo a parte, comunque, per gli alunni di Pescate che nella mattinata di mercoledì hanno varcato nuovamente le porte delle loro scuole le novità non sono finite qui: alla Primaria, ad esempio, sono infatti in funzione le nuove uscite di sicurezza che permetteranno, in caso di emergenza, un’evacuazione molto più rapida e diretta rispetto a prima, sia dall’Istituto che dai locali della mensa. Alla Secondaria di I grado, invece, nel corso dell’estate gli accessi principali e quelli dei laboratori sono stati dotati di porte tagliafuoco, mentre la palestra è stata ritinteggiata e rinnovata, specialmente nelle attrezzature per il basket. Il tutto nel solito ambiente – ha voluto sottolineare De Capitani – perfettamente moderno e curato, “in stile college inglese”.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco