Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 57.191.848
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 09 ottobre 2018 alle 21:03

Conosciamo i nuovi assessori/3: rinsaldare il rapporto con le associazioni sportive e i rioni, questo il 'mandato' di Roberto Nigriello

Roberto Nigriello
Roberto Nigriello, classe 1991, è tra i più giovani assessori che Palazzo Bovara abbia mai visto sedere tra i propri banchi e proprio oggi ha incontrato il personale dell'ufficio e il dirigente per mettere a punto obiettivi e modus operandi del lavoro che lo aspetta nei prossimi mesi. “Sono molto emozionato, non è semplice - ha raccontato - Ieri pomeriggio alle 15 ho firmato e devo ancora realizzare bene, perché è stato un tour de force”.
Per quanto riguarda la delega allo Sport une delle grosse partite - quella del Bione - è già ben avviata e resterà in capo al sindaco, il quale non ha mai nascosto di voler rinfrescare il legame tra amministrazioni e il mondo sportivo e questo è il mandato del nuovo assessore: “puntiamo a riallacciare i rapporti con le associazioni e con il tessuto sociale sportivo della città, sicuramente vogliamo realizzare quanto scritto nel Dup oltre ai temi rimasti aperti in questi anni. Per quanto riguarda il Bione certamente il discorso è impostato e la gestione della finanza di progetto resta in capo al sindaco, mentre non mancherò di tenere sotto controllo il lato sportivo (non impiantistico). Voglio però sottolineare che e a Lecco lo sport non è solo Bione, ma ci sono tantissime altre realtà”.
In parallelo, la città non è poi solo il suo centro. E proprio a questo proposito la seconda delega che gli è stata affidata è quella della Partecipazione e dei rapporti con i rioni, che, secondo Nigriello, laureando in giurisprudenza, nulla ha a che vedere con le critiche mosse da ogni lato della minoranza all’Amministrazione, colpevole dal loro punto di vista di non valorizzare le periferie. “Vogliamo stringere i rapporti con i quartieri per coordinarsi con i tanti comitati e le tante realtà dei rioni. La partecipazione è legata a doppio filo con lo sport perché c’è un mondo associativo ricchissimo in città e nei quartieri oltre a quello delle società di alto livello. Vogliamo lavorare senza aggiungere grandi temi nuovi, non avrebbe senso prima di portare a termine quello che c’è già in cantiere”.
Articoli correlati:
09.10.2018 - Conosciamo i nuovi assessori/2: la questione teleriscaldamento (chiusa) passa all'ambientalista Alessio Dossi. 'Lavoro in sinergia'
09.10.2018 - Conosciamo i nuovi assessori/1: Lorenzo Goretti il manager catapultato nel pubblico, rispondendo a una chiamata di ApL
M.V.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco