Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 57.555.547
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 11 ottobre 2018 alle 09:20

Lecco: ultime sfide per la 324, il 27 la finalissima

La 324, manifestazione non competitiva organizzata per sostenere la costruzione del nuovo oratorio della parrocchia di san Nicolò a Lecco, si sta per concludere. 324 è un acronimo: 3 come la lunghezza del lungolago scelta per la disputa di questa iniziativa; 2run, ovvero l’invito allargato a tutti a partecipare; 4fun, che sintetizza la modalità secondo la quale prendervi parte.



L’idea della corsa non competitiva si è concretizzata lo scorso marzo. Quasi quattrocento persone, appartenenti a ogni fascia d’età, si sono iscritte sinora, registrando la propria performance sull'apposito sito. È stata stilata una classifica e a breve gli atleti si sfideranno. Gli organizzatori hanno in programma un appuntamento in vista della finalissima. Sabato 13 ottobre coloro che non sono nella "Top 50" avranno la possibilità di ottenere la “wild card” per la finale, se riusciranno a percorrere i tre chilometri della gara con un tempo inferiore ai 19 minuti e 20 secondi.



L’appuntamento sarà alle 15.30 all’oratorio San Luigi. Da lì i partecipanti si porteranno all’estremità del lungolago e partiranno alla volta di Malgrate. La corsa per sostenere il nuovo oratorio, infatti, coinvolge anche quest'ultimo paese, oltre al Comune di Lecco. La finalissima si svolgerà invece sabato 27 ottobre, cronometrata, e premierà il vincitore assoluto, il miglior tempo maschile, il migliore femminile e i best di categoria. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.la324.it, oppure la pagina facebook.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco