Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 68.221.413
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 30 ottobre 2018 alle 15:53

Solidarietà all'ANPI

Vogliamo esprimere la nostra solidarietà all'Anpi di Lecco, la cui sede è stata oggetto di un imbrattamento notturno con svastiche e incisioni sul muro e sulla targa.
Ha ragione il suo presidente, l'amico Enrico Avagnina, quando denuncia con preoccupazione le manifestazioni neofasciste in diffusione o il crescere dell'intolleranza, della xenofobia, del razzismo. L'autore della svastica sarà anche un imbecille, ma il clima che lo avvolge e lo accudisce non deve essere sottovalutato.
Rivolgiamo un appello al fenomeno della bomboletta: riunisca qualche amico e vada in Erna, dove nell'ottobre 1943 avvenne il primo scontro armato in Lombardia tra le prime formazioni partigiane e l'esercito nazifascista. O al parco 7 marzo 1944, in Corso Matteotti a Lecco, che ricorda le deportazioni delle giovani e dei giovani lavoratori che scioperando si battevano per la pace e per il pane. O a Fossoli, dove l'11 luglio 1944 vennero fucilati insieme ad altri 72 antifascisti quattro nostri concittadini. Se, come temiamo, fosse pigro, allergico ai libri, recuperi invece su YouTube il racconto di Giancarla Riva Pessina che abbiamo pubblicato quest'anno (http://www.quileccolibera.net/2018/05/23/il-racconto-di-giancarla-riva-pessina-su-youtube/).
Qui Lecco Libera
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco