Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 56.027.417
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 07 novembre 2018 alle 10:59

Lecco: è scomparso l'avv. Aquilino Colombo, è stato capogruppo della DC in Consiglio Comunale

Aquilino Colombo
E’ deceduto l’avv. Aquilino Colombo, che ha avuto un ruolo importante nella vita amministrativa e politica della città di Lecco, negli anni ‘60, essendo stato capogruppo in Consiglio Comunale della Democrazia Cristiana, con le Giunte monocolore dei sindaci Angelo Bonaiti ed Alessandro Rusconi. Aveva 89 anni, essendo nato a Lecco nel giugno 1929, nella vecchia contrada del Lazzaretto, oggi via Leonardo da Vinci, dove il genitore aveva un apprezzato negozio artigianale di sellaio. Aquilino Colombo si era sposato nel 1962 con Adele Bregaglio della nota famiglia proprietaria delle cave alle prime falde del monte Magnodeno, lungo viale Valsugana, nel quartiere lecchese di Belledo, dove l’avv. Colombo, dopo il matrimonio, ha sempre abitato. La sorella minore Antonia è stata la madre generale delle suore salesiane di tutta la congregazione, che è stata fondata da san Giovanni Bosco: nel dicembre 2001 è stata insignita della civica benemerenza della medaglia d’oro di san Nicolò dal sindaco Lorenzo Bodega, in occasione della tradizionale manifestazione del 6 dicembre, festa del patrono cittadino. Aquilino Colombo, negli anni di presenza nel Consiglio Comunale, si è sempre distinto per interventi stringati, mirati sull’obiettivo, di valutazione politica ed amministrativa dettata dalla sua professione di avvocato, con tono misurato, privo di retorica, concentrato sull’essenziale.
A.B.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco