Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 56.027.666
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 08 novembre 2018 alle 13:16

Olginate-Somasca: è morto l’imprenditore Calegari, era stato patron dell’AC Calolzio

Adriano Calegari
È scomparso all’età di 86 anni Adriano Calegari, imprenditore noto sul territorio per l’azienda di pavimenti e rivestimenti aperta a Olginate negli anni ’50 e divenuta in poco tempo un importante punto di riferimento per l’intera provincia, essendo allora una delle pochissime realtà del settore. Un’azienda a cui, come ha ricordato con affetto la figlia Marina, attuale vice sindaco di Olginate, “ha dedicato tutta la sua vita, fino a quando ne ha avuto la possibilità, dividendo la parte restante del suo tempo tra la famiglia, lo sport e l’impegno a favore degli altri”. Grande appassionato di calcio – e in modo particolare della “sua” Inter – Calegari ha infatti ricoperto per diversi anni anche il ruolo di presidente dell’AC Calolzio, seguendone sempre da vicino le varie squadre, con costanza e dedizione. Per più di tre decenni è stato inoltre parte dei Lions Club del territorio lecchese, contribuendo e intervenendo in prima persona alle varie iniziative organizzate a scopi benefici. Adriano Calegari lascia i figli Liliana, Giovanna, Marina e Stefano, ai quali ha passato le redini dell’attività lavorativa, insieme alle rispettive famiglie. I funerali si svolgeranno nel Santuario di Somasca, la frazione di Vercurago in cui risiedeva, nella mattinata di sabato 10 novembre, alle ore 10.00.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco