Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 56.028.645
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 10 novembre 2018 alle 15:27

Lecco, 'Ragazzi in Consultorio': le quarte del Bertacchi in via Tubi per conoscere i servizi offerti

Nella mattinata di oggi, Sabato 10 Novembre, gli studenti delle classi 4° dell'Istituto Bertacchi indirizzo professionale hanno partecipato all'iniziativa "Ragazzi in Consultorio" presso la struttura di via Tubi, a Lecco. I ragazzi hanno avuto la possibilità di conoscere gli operatori che ruotano attorno alla realtà dei consultori dell'ASST e quindi le infermiere, le ostetriche, le ginecologhe, gli psicologi e gli assistenti sociali, in un incontro mirato ad illustrare i lavori e i servizi offerti.

Il Consultorio Giovani è un presidio multiprofessionale di prevenzione ed assistenza sanitaria, psicologica e sociale, a favore degli adolescenti e delle loro famiglie. In questo senso lo spazio dedicato ha come obiettivo quello di educare le nuove generazioni sui temi sanitari del cambiamento e delle emozioni, dell'affettività e della sessualità. Le tematiche che i giovani tra i 14 e i 21 anni si trovano ad affrontare nella quotidianità sono molteplici: "ci sono dei cambiamenti che vivono gli adolescenti durante l'evoluzione verso l'età adulta: cambiamenti fisici e mentali che derivano dalle domande che ogni ragazzo si fa ogni giorno. Ogni tanto è necessario che qualcuno aiuti e sostenga chi ne ha più bisogno" ha spiegato lo psicologo Pietro Alfieri. Per questo motivo sessualità, conoscenza del corpo, contraccezione, malattie sessualmente trasmissibili, interruzione volontaria di gravidanza e relazioni di coppia famigliari e personali sono tutti argomenti che vengono trattati dagli operatori anche senza la presenza di genitori o tutori.

"La nostra azione si distingue da quello di altre realtà poiché lavoriamo in equipe con persone di professionalità diverse. Collaboriamo in sinergia e ci riuniamo una volta alla settimana per discutere sui casi del Consultorio. Non ci fermiamo al lato clinico, cerchiamo di analizzare ogni tematica che ha a che fare con la vita, col benessere psicologico ed emotivo delle persone" ha sottolineato l'infermiera Monica Gambarini.

I ragazzi sono sembrati molto coinvolti ed interessati al lavoro del Consultorio anche perché alcune delle figure professionali potrebbero essere uno dei possibili sbocchi lavorativi terminati gli studi. Infatti, la partecipazione e le domande degli studenti di quarta hanno reso l'illustrazione dell'attività un piacevole scambio di idee e punti di vista tra giovani ed adulti.
"Per accedere al consultorio si deve passare presso uno spazio dedicato chiamato "accoglienza". I professionisti lavorano in gruppo e grazie all'esperienza accumulata negli anni hanno la mente aperta per affrontare ogni situazione. Si può accedere direttamente negli orari d'apertura o anche cercare assistenza telefonica. Inoltre, nei casi di violenza collaboriamo con "Telefono donna" una onlus specializzata nelle reti di sostegno alle donne vittime di maltrattamenti" ha delineato Stefania Puggioni ostetrica responsabile delle attività consultoriali in ambito materno infantile.

L'occasione è tornata utile per definire la validità di un servizio che trova sempre maggiori applicazioni e che dai giovani è stato visto non solo come motivo di conoscenza, bensì come possibile approdo professionale. Più di uno tra studenti ed operatori ha osservato come sarebbe apprezzabile che l'esperimento fosse rivolto ad altri istituti con altro indirizzo nella prospettiva di favorire l'equazione scuola-lavoro, in una fase nella quale l'occupazione è diventata una questione fondamentale.
C.Ca.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco