Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 57.246.444
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 08 dicembre 2018 alle 14:32

Calolzio: i mercatini di Natale con tante bancarelle, laboratori e le gustose mele

In occasione della Festa dell'Immacolata a Calolziocorte, in Piazza Regazzoni, la Pro Loco ha organizzato i tradizionali mercatini di Natale. Nonostante la pioggia di questa notte le bancarelle sono state allestite sotto un cielo limpido e dall'azzurro brillante, e numerosi visitatori si sono recati ad ammirare e comprare i manufatti, in esposizione fino alle 17.30 di questa sera. A partecipare a tale iniziativa, da ormai quattro anni, sono le scuole del paese, coinvolte su iniziativa della Pro Loco Calolziocorte. La Vetrina del Gusto è da molto una consuetudine calolziese la quale, precedentemente, coinvolgeva le attività commerciali del territorio. Purtroppo in questi ultimi tempi la partecipazione dei commercianti è andata diminuendo e così l'associazione locale ha avuto la bellissima idea di invitare alla collaborazione i genitori e bambini del sistema educativo calolziese.


Alpini di Calolziocorte


Presenti quest'oggi con vitalità e allegria sono stati i rappresentanti di diversi istituti: la "Bottega del borgo", laboratorio aperto ai ragazzi e alle ragazze presso i padri somaschi; la Scuola dell'Infanzia di Via Lavello; la Scuola dell'Infanzia e quella Primaria di Sala; entrambe le Scuole Primaria e dell'Infanzia di Foppenico; la Scuola dell'Infanzia "Caterina Cittadini"; partecipe anche l'oratorio "Maria Immacolata" di Calolziocorte. Sono stati disposti con cura nei mercatini oggetti d'ispirazione natalizia realizzati sia dai genitori che dai bambini, oltre che invitanti torte, deliziosi biscotti e numerose altre pietanze le quali hanno arricchito i decorati banconi.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
La Pro Loco ha invece esposto le varie pubblicazioni fatte durante gli anni, l'ultima, intitolata "Appunti sulle strade di Calolziocorte" di Dario dell'Oro, è un interessante approfondimento sulle vie calolziesi e un racconto sulla storia dei loro nomi. Per i più piccoli invece è stato organizzato un punto laboratorio, nel quale hanno avuto la possibilità di esprimere la loro creatività con piccoli lavoretti.

Pro Loco Calolziocorte: la presidente Tiziana Esposito, i consiglieri Giancarlo Papini, Simona Bonacina e Ebe Pedeferri

Allontanandosi dalla piazza in festa, sotto la scalinata del santuario di Casale, il piacevole incontro con gli Alpini di Calolziocorte, impegnati da ormai trentasei anni nella tradizionale "Fiera di Pom". Inevitabile la presenza di gustose castagne e caldo vin brûlé, ma vere protagoniste della giornata sono le verdi mele, a cui la festa è dedicata. Il ricavato verrà donato alla parrocchia che ringrazierà offrendo loro il pranzo.
A.T.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco