Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 67.934.086
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 18 dicembre 2018 alle 15:52

Corso IFTS Chef Galbia: al CFPA Casargo due mesi ricchi di iniziative

Il CFPA di Casargo
I primi due mesi del corso di specializzazione tecnica superiore IFTS Chef Galbia, ospitato fino a giugno 2019 presso il CFPA Casargo, sono stati ricchi di attività e iniziative speciali che hanno coinvolto 22 ragazzi diplomati provenienti da tutta Italia.

Il progetto è stato avviato con i finanziamenti per le Aree Interne: grazie a questa iniziativa diversi comuni del territorio valsassinese beneficeranno di risorse dedicate per supportare le iniziative riguardanti l’istruzione, potenziando le competenze di base degli studenti e rafforzando il legame con le realtà imprenditoriali.
“E’ interessante notare che 13 dei 22 ragazzi selezionati per partecipare al corso IFTS Chef Galbia provengano da scuole del Sud Italia, precisamente dalla Campania e dalla Sicilia” afferma Marco Cimino - Direttore del CFPA Casargo “significa che l’identità del CFPA Casargo rappresenta un’eccellenza nella formazione non solo a livello locale ma anche nazionale. La presenza nel corpo docente di ex allievi del CFPA divenuti chef e restaurant manager di successo è motivo di ulteriore orgoglio”.

Il corso, incentrato sulle tecniche di progettazione e realizzazione di processi artigianali e di trasformazione agroalimentare con produzioni tipiche del territorio e della tradizione enogastronomica, prevede anche una serie di attività integrative come i viaggi di apprendimento: in questi due mesi gli studenti sono stati in Danimarca, precisamente a Slagelse, e in Francia, a Parigi. Nella capitale francese gli studenti  hanno visitato il Liceo Ferrandi, scuola della Camera di Commercio parigina e hanno frequentato un seminario sui macarons, un laboratorio sul foie gras e visitato un’azienda che produce Champagne. In Danimarca invece hanno potuto sperimentare la cucina e i prodotti tipici del territorio, con un’attenzione particolare alla filiera biologica tipica dei paesi nordici.

“I viaggi di apprendimento rappresentano un momento molto importante per i ragazzi, permettendo loro di confrontarsi con realtà differenti dalla nostra in ogni ambito, compreso quello delle tradizioni culinarie: credo infatti che lo scambio e il confronto rappresentino da sempre un valore aggiunto per il nostro Istituto” dichiara Marco Galbiati, Presidente del CFPA Casargo.

La panoramica delle attività future, unita ad uno scambio di auguri per le imminenti festività natalizie, sarà oggetto dell’apericena natalizio che si svolgerà presso il CFPA Casargo la sera del 20 dicembre, alla quale sarà presente il Consiglio d’Amministrazione, le principali Istituzioni del Territorio, i dipendenti del CFPA, le famiglie e i ragazzi.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco