Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 63.157.697
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 21 dicembre 2018 alle 09:18

Valmadrera: la Polisportiva in festa, consegnato l’album delle figurine 2018/2019

Si è celebrata nella serata di ieri, giovedì 20 dicembre, presso il Cinema Teatro “Artesfera” di via dell’Incoronata, la tradizionale Festa di Natale della Polisportiva CG Valmadrera. L’iniziativa, promossa con il sostegno del Comune e della Parrocchia di Sant’Antonio Abate, ha coinvolto centinaia di persone - tra atleti e allenatori delle Categorie del Settore Giovanile - che si sono riunite per festeggiare in anticipo l’arrivo del Natale e ricordare i momenti più significativi del 2018.
La serata si è aperta con i ringraziamenti del Presidente Antonio Monti ed è proseguita con la benedizione natalizia impartita dal coadiutore dell’oratorio Don Tommaso Nava, che ha sottolineato l’importanza di vivere un Natale “unico, che cambi la vita di ognuno grazie all’amore di Gesù”.

Antonio Rusconi

È stato poi il turno del Sindaco Donatella Crippa, che – portando i saluti dell’intera Amministrazione Comunale - ha ringraziato la società sportiva per il grande impegno nei confronti dei più giovani: “Credo che l’anno che sta per concludersi sia stato davvero significativo per la Polisportiva, che il 5 gennaio inaugurerà finalmente il nuovo campo in sintetico dell’oratorio”, ha commentato. “Siete nel cuore dell’Amministrazione, perché ciò che fate è un lavoro immane, non solo per quanto riguarda lo sport e i bambini, che vengono accompagnati nella loro crescita, ma anche dal punto di vista dell’integrazione sociale e per questo non posso che dirvi grazie”.
Presente, naturalmente, anche il fondatore della Polisportiva nonché Assessore allo Sport, Antonio Rusconi. “Dal 7 dicembre potrete allenarvi tutti quanti sul manto in sintetico”, ha esordito, rivolgendosi direttamente ai numerosi atleti presenti in sala.

Don Tommaso

“Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno contribuito economicamente per la realizzazione di questo ambizioso progetto e, in particolare, la Parrocchia di Sant’Antonio Abate, il Presidente del Comitato Tecnico Alberto De Pellegrin e gli allenatori del Settore Giovanile che hanno insistito per far sì che il sogno diventasse realtà: senza di loro, forse, non avremmo avuto il coraggio di partire.
Probabilmente – ha proseguito Rusconi - il giorno dell’inaugurazione mi commuoverò: mi dispiace, infatti, che tre tra i più fedeli sostenitori del progetto - Italo Fumagalli, Giuseppe “Peppo” Butti e Antonio Crimella - non saranno con noi.

Il Sindaco Crippa con Antonio Monti

Sono però certo che ci guarderanno da lassù”. Rusconi si è detto inoltre “onorato” di fare parte del sodalizio da ben 45 anni: “Le emozioni che mi avete dato sono indescrivibili e il fatto di essere riusciti a concludere il progetto del sintetico mi riempie di orgoglio: quel campo è per voi e per tutte le generazioni di sportivi a venire”.
Nel corso della serata sono state realizzate alcune divertenti scenette per i più piccoli, oltre alle tradizionali foto degli sportivi, e si è svolta l'estrazione della lotteria, con ricchi premi in palio. Il momento conviviale è stato inoltre l’occasione per distribuire a tutti il nuovo album delle “figurine” della Polisportiva. Anche quest’anno, infatti, dopo il grande successo delle precedenti cinque edizioni, la compagine valmadrerese ha deciso di realizzare nuovamente il fascicolo contenente i volti di tutti gli atleti delle sue ventisette squadre di calcio, basket e pallavolo, oltre che di un centinaio fra dirigenti e allenatori che, con impegno e passione, si dedicano all’educazione e alla formazione dei giovani del territorio.

“È un album che vuole anche esprimere un ringraziamento a tutti coloro che contribuiscono a mantenere viva e a migliorare la compagine – ha spiegato Rusconi -, a partire dagli sponsor e da tutte le persone che in qualunque modo danno una mano nell’organizzazione di questo grande movimento: perché di questo si tratta, essendo la Polisportiva un gruppo che unisce le tre discipline e aggrega circa 600 persone”.
All’interno dell’album, oltre alle immagini dei “protagonisti” della Polisportiva, figurano le fotografie degli appuntamenti più significativi per il sodalizio, ma anche delle pagine relative alle diverse iniziative a cui le squadre hanno preso parte. La serata di festa si è conclusa con un ricco rinfresco presso il bar dell’Oratorio ex femminile, in via dell’Asilo, dove dirigenti, allenatori, atleti, amici e simpatizzanti della Polisportiva si sono spostati per lo scambio degli auguri di Natale e un brindisi al 2019 e a una stagione sportiva colma di successi e soddisfazioni.
M.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco