Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 67.700.223
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 10 gennaio 2019 alle 15:12

Colico: ladri in pieno giorno in un'abitazione si accaniscono contro un 87enne e la figlia. In fuga

Un 87enne e la figlia di 52 anni sono stati soccorsi, nella tarda mattinata odierna, a Colico, vittime di un violento faccia a faccia con una coppia di ladri che dapprima si sarebbe accanita sull'anziano per poi riversarsi anche sulla donna, trasferita poi in ospedale per le conseguenze patite.
Lo sconcertante episodio si è verificato all'interno dell'abitazione di famiglia in via Posallo: i malviventi - parrebbe due uomini - si sarebbero introdotti nell'appartamento dell'uomo e, armati, gli avrebbero intimato, non risparmiandogli violenza, di consegnare loro denaro e gioielli. Sorpresi dall'arrivo in casa della 52enne, l'avrebbero poi ripetutamente colpita tanto da provocarle un trauma al volto ed a una spalla, prima di darsi alla fuga.
L'allarme è stato lanciato pochi minuti prima delle 11 con l'attivazione anche di due ambulanze: per colichese, che pure sarebbe stato percosso, anche alla testa, non si è reso necessario il ricovero mentre la figlia, valutata sul posto, è stata inviata poi a Gravedona per le cure del caso. Le è stato attribuito, complice anche il comprensibile stato di shock, un codice giallo.
Su quanto accaduto in via Posallo indagano ora i Carabinieri.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco