Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 61.215.505
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 20 gennaio 2019 alle 20:23

Lecco: Circolo della Scherma impegnato a Terni e Bologna, ancora due medaglie per Carmina

Fine settimana di gare per i giovani (e meno giovani) del Circolo della Scherma di Lecco, impegnati a Terni e a Bologna nelle varie specialità. Si è cominciato sabato 19 gennaio a Bologna, per la terza prova del circuito Master che ha visto in pedana quattro spadisti. Nella categoria 0 esordio assoluto per Marco Casini, che dopo un girone disputato con 2 vittorie perde il primo scontro diretto contro Di Summa (Cascina) con il punteggio di 5 a 10.


Marco Casini, Paolo Mauri, Gabriele Gilardi

Sempre nella stessa categoria è stato impegnato anche Gabriele Gilardi, che dopo un girone impegnativo disputato con una sola vittoria al suo attivo si scontra con il forte Parola (Asti) che lo batte 10 a 5. I due si classificano rispettivamente 51esimo e 59esimo. Nella categoria 1 Paolo Mauri, dopo un girone con due vittorie, cede il passo a Leo (Asti) sempre con il punteggio di 10 a 5 classificandosi 46esimo alla fine della competizione. Nella 3 Stefano Anghileri perde il primo scontro per 3 a 10 contro Antonioli (Reggio Emilia) e termina la gara 50esimo.


Alessia Carnovali

Nella stessa giornata i giovani cadetti di spada e sciabola sono stati impegnati a Terni per la seconda prova nazionale a cui hanno partecipato Marina Maugeri, Alessia Carnovali e Francesca Mapelli per la sciabola e Matteo Valsecchi per la spada. Il miglior risultato delle ragazze lecchesi arriva da Francesca Mapelli (classe 2004), al suo primo anno nella categoria. Con 3 vittorie al girone, accede alle dirette e vince il primo incontro su Vitale (Sciacca) accedendo al tabellone delle 64 dove si gioca la qualifica alle 32 contro l'esperta Monaldi (Livorno Fides) che le sbarra la strada. Alla fine Francesca risulterà 53esima. Qualche posto più sotto Marina Maugeri, 70esima, anche lei al primo anno Cadette (classe 2004). Dopo 3 vittorie al girone si qualifica per le eliminazioni dirette dove cede al primo incontro a Corsetti (Ariccia). Chiude la carrellata Alessia Carnovali, 99esima, al secondo anno cadette (classe 2003). Prova incolore, la sua: bloccata dalla paura non dà il meglio di sè e non riesce a superare il girone. Per quanto riguarda la spada, Matteo Valsecchi termina la sua gara 253esimo. Anche lui all'esordio nella categoria Cadetti, passa il girone con 2 vittorie al suo attivo e vince la prima tornata di dirette su Calabrese (Catania Methodos), poi nell'assalto valido l'ingresso nei 128 perde con Del Contrasto (Milano Scherma) che si classificherà sesto. Comunque buona la prova di Matteo in una gara con ben 418 iscritti.


Francesca Mapelli con il Maestro Mirko Buenza

Nella giornata di domenica, sempre a Bologna e sempre nel circuito Master, è toccato a Riccardo Carmina tenere alti i colori del Circolo. Il neo Campione del Mondo porta a casa due medaglie in due specialità diverse. Nel fioretto maschile categoria 4 è bronzo: dopo un girone con 2 vittorie Riccardo cede solo in semifinale contro Abati (Firenze) con il punteggio di 6 a 10. Nella sciabola invece il colore è quello dell'argento. Carmina, infatti, dopo 4 vittorie nel girone inanella una serie di vittorie sino alla finale - combattutissima - che perde 9 a 10 contro Filippi (Livorno).
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco