Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 67.728.382
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 25 gennaio 2019 alle 17:20

La giornata della Memoria vera e di quella corta

Ill.mo Direttore,
leggo con inziale ammirazione la lettera del signor Corrado Valsecchi
"almeno siano coerenti e non ipocriti" prendendo spunto dalla Giornata della Memoria del prossimo 27 gennaio, rivolto alla Lega, a Salvini e al Governo.
Una critica dura, condivisibile. Giustamente ricorda che le migrazioni mondiali non si possono fermare, certamente non con la forza. E nemmeno con al disumanità che abbiamo visto ancora in questi giorni per Castelnuovo e le navi bagnarole in mezzo al mare.
Il signor Valsecchi però dovrebbe rimanere anch'esso fedele al titolo della sua lettera perché è ben più grave o, almeno altrettanto, scandalizzarsi con Salvini avendo dalla propria la sua esperienza di fondatore di Les Cultures e essendo stato zitto o solidale con il governo Renzi, addirittura si vantava di dargli del tu e di essere il suo defino locale.
Renzi, da tempo e anche con il suo Ministro Minniti, ha attuato le stesse politiche che ora Valsecchi contesta al Ministro Salvini e al M5S.
porti chiusi, morti in mare, accordi con i lager libici perché occhio non vede cuore non duole.
Insomma se la sua è campagna elettorale e visibilità o anche lui in pieno delirio di onnipotenza sebbene senza uso di divise, ce lo si dica, se invece voleva essere serio, è fortunato che c'è la Giornata della Memoria ( per l'Olocausto) e non ancora quella per la Memoria corta.
Altrimenti, per quest'ultima, sarebbe il degno rappresentante.
Almeno sia coerenti e non ipocrita. Anche lui   
Lorenzo C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco