Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 64.540.322
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 09 febbraio 2019 alle 15:43

Valmadrera: a marzo lavori in piazza Fontana, nel frattempo un 'pozzo' per contenere il torrente

È previsto per il mese di marzo l’inizio dei lavori di riqualificazione della pavimentazione di piazza Fontana, a Valmadrera. A comunicarlo l'Assessore ai Lavori Pubblici Giampietro Tentori, particolarmente soddisfatto di poter finalmente dare il via alla concretizzazione di un dettagliato progetto di rifacimento e valorizzazione dell'area, che tenga conto delle zone di sosta già esistenti nel rispetto del tracciato del torrente Sant’Antonio, che attraversa longitudinalmente la piazza stessa. Il progetto – che verrà realizzato dall'ATI, con l’impresa F.lli Locatelli s.a.s. e costerà al Comune 158.627 euro - riguarda, in particolare, l'allargamento del marciapiede, l'installazione di fioriere e panchine e la sistemazione del selciato, che verrà rifatto utilizzando pietre dell’alveo del fiume che originariamente scorreva da Scimirone sino a via Sant’Antonio.



"Prima di tutto – ha spiegato Tentori - è stata fondamentale una valutazione idraulica sul torrente. Da anni, infatti, nelle fasi di piena, quest'ultimo corre in piazza Fontana per poi andare a defluire nelle apposite griglie”. Proprio per questa ragione la prima fase dell’intervento – che prenderà il via fra qualche settimana, una volta conclusi gli ultimi lavori sulle tubature da parte di Lario Reti Holding S.p.A. – prevedrà la costruzione di un “pozzo perdente”, che darà la possibilità di eliminare gli eccessi di acqua in superficie e disperderla nel terreno, senza collegamenti al sistema fognario. “Dopo questa prima “fase” di intervento – ha proseguito l’Assessore - in primavera si passerà alla riqualificazione vera e propria della piazza, fulcro dell’ambizioso progetto di risistemazione di quella che è una delle aree più importanti della nostra cittadina”.



Sarà necessario pazientare ancora un po’, insomma, per scoprire il nuovo “volto” di piazza Fontana, anche se i primi cambiamenti potranno essere apprezzati proprio a partire dalla metà di febbraio.
M.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco