Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 64.557.111
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 10 febbraio 2019 alle 11:30

Lecco, tentata truffa del finto Carabiniere: altre 2 condanne

Sono stati condannati a un anno di reclusione e al pagamento di 400 euro di multa i due partenopei accusati di tentata truffa ai danni di un anziano di Lecco, risalente al settembre 2016.
Qualcuno fingendosi un militare dell'Arma, avrebbe informato il cittadino preso di mira di un presunto incidente causato dalla figlia, al momento trattenuta in Questura. Per togliere dai guai la parente, il signore avrebbe dovuto consegnare una somma di denaro come "cauzione" ad un collega che si sarebbe presentato di lì a poco alla sua abitazione.

Fortunatamente l'uomo non era caduto nella trappola ed aveva avvertito le Autorità.

Proprio grazie alla tempestiva segnalazione è stato possibile risalire a Scarallo e Di Vicino, usciti allo scoperto -secondo la Pubblica Accusa- per incassare la somma richiesta al nonnino.

Infatti una pattuglia si sarebbe imbattuta in città nella vettura dei due impuatati, ritenuta "sospetta" dalle Forze dell'Ordine sulla base di altri simili episodi, sui quali la Questura stava indagando.

Articoli correlati:

F.F.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco