Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 66.558.461
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 20 febbraio 2019 alle 16:24

ASST Lecco: assunto nel 1987, il dr. La Milia è il nuovo primario di Nefrologia e Dialisi

Vincenzo La Milia
Prosegue il "rimpiazzo" dei primari dell'ASST di Lecco recentemente andati in pensione. E' stato portato a termine, infatti, nei giorni scorsi, il concorso per la selezione del nuovo direttore di Nefrologia e Dialisi, in sostituzione del dottor Giuseppe Pontoriero, nominato numero uno della struttura, che già reggeva in qualità di facente funzioni dal 2011, soltanto tre anni fa. Il vincitore è il dottor Vincenzo La Milia, volto storico del reparto. Come Pontoriero, infatti, anche il suo successore ha mosso i suoi primi passi nella professione tra le mura del vecchio ospedale Manzoni.
Classe 1958, nativo di San Giuseppe Jato, il nuovo primario è stato assunto come assistente nel 1987, diventando poi aiuto nel 1992. Dal 2005 è già responsabile della struttura semplice di dialisi peritoneale coordinando anche l'attività del CAL di Merate. All'attivo la partecipazione a numerosi congressi nazionali e internazionali anche in qualità di relatore. E' inoltre autore di numerose pubblicazioni.

Ancora da pubblicare, invece, i bandi per la sostituzione dei direttori delle due Chirurgie dopo le partenze per raggiunti limiti di età di Melchiorre Costa (Lecco) e Piero Carzaniga (Merate).
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco