Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 68.187.479
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 24 febbraio 2019 alle 07:45

A Vercurago il 5° campo-scuola con gli Alpini della Val San Martino

Ritorna per il quinto anno consecutivo il campo-scuola organizzato dalle Penne Nere della Val San Martino, coinvolgendo i gruppi ANA di Calolzio, Carenno, Erve, Monte Marenzo, Rossino, Sogno, Torre de’ Busi e Vercurago. Ancora una volta ad usufruire dell’originale occasione per stare a contatto con l’ambiente ed immergersi nella natura saranno oltre un centinaio di giovanissimi aspiranti esploratori delle classi quarta e quinta elementare e prima media, accompagnati in quest’avventura all’insegna del “pollice verde” da circa una quarantina di adolescenti pronti a dare mano, con la collaborazione dei Volontari del Soccorso, del CAI e del Gruppo Antincendio Boschivo.



L’edizione 2019 – che si svolgerà dal 13 al 16 giugno – sarà ancora una volta firmata dal motto “Rispetto e Natura” e sarà animata da una ricca quattro-giorni in cui i ragazzi sperimenteranno la possibilità di vivere in un vero e proprio accampamento, allestito sull’impronta di quelli realizzati dalla Protezione Civile che fornirà per l’occasione anche diverse attrezzature utili. A fare da sfondo a questa nuova quinta edizione sarà il Comune di Vercurago, dopo che negli anni scorsi il campo-scuola aveva fatto tappa a Torre de' Busi, Carenno ed Erve.



Nonostante il piano delle attività non sia ancora definitivo, le linee programmatiche generali sono già state tracciate: ampia la kermesse di possibilità proposte ai giovani aspiranti Alpini, i quali si dedicheranno tanto a lunghe passeggiate immersi nel verde, quanto alla riscoperta di alcune fra le tradizioni più radicate della storia dell’ANA, come l’eredità dei cori alpini che sarà raccontata “in musica” dal Coro ANA dell'Adda.



A chiudere definitivamente l’esperienza, come lo scorso anno, sarà la festosa sfilata capitanata dagli Alpini della Val San Martino, in un corteo giubilante per le vie di Vercurago che sarà capace di racchiudere in sé tutta l’allegria, l’entusiasmo e la convivialità dei giorni trascorsi insieme.



Oltre ai giovanissimi che parteciperanno al campo-scuola, per i ragazzi più grandi che non possono più prendervi parte per limiti di età sarà altresì proposta una gita di tre giorni dal 26 al 28 luglio a Fior di Roccia (Valle d’Aosta), in visita ad una caserma della sezione ANA di Bergamo, ai piedi del Monte Bianco.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco