Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 66.388.112
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 25 febbraio 2019 alle 14:25

Volley Olginate: stop inatteso per la B2, applausi per D e giovanili

Altro fine settimana denso di appuntamenti per le formazioni della Pallavolo Olginate, con un bilancio di 7 vittorie (Serie D, Terza divisione, Under 16, Under 14, Under 13, Under 12 Bianca, Under 12 Blu) e 3 sconfitte (Serie B2, Seconda divisione, S3 Green 3x3)

Serie B2: Normac Genova - Elevationshop.com - Crai V36+ Olginate 3-0 (25-23, 27-25, 25-20)
Nel campionato nazionale di serie B2 stop inatteso per la Elevationshop.com - Crai V36+ Olginate, sconfitta a Genova sul campo delle penultima della classe. Un brutto avvio (1-8) fa presagire una serata difficile per la formazione guidata da Ivan Iosi e Andrea Arisci, che dopo pochi minuti perde il centrale Ambra Cattaneo per infortunio sul 5-8; una piccola risalita permette alle leoncine di recuperare un po’ di svantaggio (12-16, 17-21). Nel finale le olginatesi accorciano ulteriormente, ma Genova mantiene un minimo margine; 5 battute vincenti non bastano alle ospiti per sovvertire l’esito del set. Nella seconda frazione Olginate parte meglio (8-6 e 16-14), ma nel finale commette qualche errore di troppo (11 in totale) e cede ai vantaggi. Nel terzo set, dopo un’altra partenza a rilento (3-8), le ospiti ribaltano il punteggio (16-12), poi subiscono il break decisivo di 2-9 che sancisce l’esito della frazione e della partita. Le parole di coach Ivan Iosi: «Partita difficile da commentare: dopo pochi punti perdiamo Ambra Cattaneo per infortunio alla caviglia. Entra una generosa Valentina Angelinetta, in campo nonostante la febbre alta e presente alla trasferta solo a onor di firma, costretta a giocare e a sostituire una delle nostre migliori giocatrici. Cambiano le nostre distribuzioni e il nostro sistema traballa; nonostante questo i primi due set li perdiamo solo sul finale, complice il desiderio di fare bene. Questa volitività produce qualche errore di troppo, generando un po’ di insicurezze e difficoltà. Peccato per il risultato, ma decisamente peggio per l’infortunio di Ambra: la ragazza saprà sicuramente rialzarsi e riprendere il suo cammino, proprio come tutti noi».

Tabellino: Colombo 3, Guerini 11, Fezzi 16, Giobbe 11, Cattaneo 1, Cardoni 8, Fizzotti (L), Serafini, Moreschi, Angelinetta 3, Malvaso. All.: Iosi e Arisci.

Serie D: Pallavolo Altavalle (So) - Morganti Insurance Brokers Olginate 0-3 (17-25, 22-25, 26-28)
Nel campionato regionale di serie D la Morganti Insurance Brokers Olginate vince in tre set su uno dei campi più difficili del girone, dove tutte le squadre, tranne Pro Victoria, hanno lasciato punti. Nel primo set la compagine guidata da Igor Sersale e Roberta Ambiveri, performante in ogni fondamentale, è perfetta a muro e in difesa; le attaccanti valtellinesi non passano e le olginatesi giocano spesso palla in testa, allungando subito 10-3 e indirizzando il set in discesa. Il secondo parziale è simile al primo, poi le ospiti calano un po' dal punto di vista tecnico, Altavalle riesce a innescare meglio le attaccanti, ma Olginate regge bene l’urto e si porta sul 2 a 0. La terza frazione è la più combattuta: la squadra locale cresce, ribatte colpo su colpo con l'attacco che spinge forte; è più aggressiva, ma non riesce a prendere più di 2 punti di vantaggio. Poi il ribaltamento di fronte con Olginate che sorpassa (22-20). Le locali reagiscono e si arriva ai vantaggi, dove un muro della centrale Conti pone fine alla contesa. Il commento di coach Igor Sersale: «Abbiamo disputato un'ottima gara: attenta, matura e molto determinata. Sapevamo che se avessimo permesso ad Altavalle di aggredirci sarebbero stati guai. Le ragazze sono state brave a dettare i ritmi della partita rispettando le consegne. Loro hanno giocato come ci aspettavamo e le contromisure hanno funzionato. Brave a mettere in pratica quello che ci siamo detti a tavolino. Molto bene a muro. Nei vantaggi del terzo set abbiamo fatto ottime cose anche sotto stress. Sono tre punti d'oro in una trasferta complicatissima».

Tabellino: Giudici 7, Marelli 11, Rainoldi 7, Tavola 6, Conti 12, Scola 7, Paris (L1), Barbiero (L2), Nessi, Crippa, Vismara, Galizioli. All.: Sersale e Ambiveri.



Seconda divisione: Mafra Due Olginate - Pizzeria Padernino 1-3 (25-22, 21-25, 19-25, 15-25)
Brutta sconfitta per la Seconda divisione targata Mafra Due Olginate, scesa in campo con diverse assenze. Primo set vinto meritatamente dalle ragazze guidate da Ornella Viganò con un buon gioco e la giusta cattiveria agonistica nonostante l’ottima difesa delle ospiti. Poi tre set da dimenticare, in cui Olginate praticamente fa harakiri: qualche buon attacco delle avversarie che continuano a difendere bene, ma soprattutto molti errori delle olginatesi, che con una vittoria si sarebbero allontanate dagli ultimi posti della classifica.

Terza divisione: Polisportiva Oratorio Bulciago - Securemme Olginate 1-3 (13-25, 21-25, 25-20, 20-25)
Quinto successo stagionale per la Terza divisione targata Securemme Olginate al termine di una gran bella partita per le ragazze allenate da Marco Perego, Michele Lancini e Marianna Mainetti. Dopo un primo e secondo set sempre al comando, Olginate, a causa di qualche errore di troppo e un calo di concentrazione, permette alle avversarie di aggiudicarsi il terzo. In un quarto set combattuto, sotto 17-20, le olginatesi, con grande determinazione e buon gioco di squadra, ribaltano il risultato, riuscendo a chiudere vittoriosamente la gara.

Under 16: Gs Oratorio Lomagna - Securemme Olginate 1-3 (25-19, 11-25, 13-25, 22-25)
Secondo successo nella seconda fase per l’Under 16 targata Securemme Olginate. Dopo un primo set perso giocando malissimo e sottovalutando le avversarie, le ragazze allenate da Marco Perego, Michele Lancini e Marianna Mainetti rientrano in campo dominando il secondo e il terzo parziale. Nel quarto set, nonostante qualche difficoltà, le olginatesi chiudono definitivamente la gara.

Under 14: Polisportiva Besanese - Gierre Olginate 0-3 (15-25, 19-25, 8-25)
Pronto riscatto per l’Under 14 targata Gierre Olginate, che torna dalla trasferta di Besana Brianza con tre punti. Buona partita delle ragazze allenate da Paolo Lancini e Andrea Milani che non mettono mai in discussione il risultato, nonostante qualche errore nel secondo set. Match affrontato con la giusta determinazione che permette l’entrata in campo di tutte le atlete a disposizione.



Under 13: Polisportiva Carugate - Gierre Olginate 0-3 (11-25, 19-25, 9-25)
Seconda partita della fase finale e seconda vittoria per l’Under 13 targata Gierre Olginate. Nel primo set le ragazze guidate da Deborah Bonacina e Igor Sersale entrano subito concentrate e rispondono bene alle richieste degli allenatori. Nel secondo parziale troppi cali di concentrazione e qualche errore di troppo permettono alle avversarie di restare in partita fino alla fine. Nella terza frazione Olginate controlla benissimo sin dai primi scambi e porta a casa la vittoria. Tutti i set giocati con l'ingresso di tutte le atlete a disposizione.



Under 12: Pol. Olginate Bianca - Alpha Volley 3-0 (25-16, 25-11, 25-22)
L’Under 12 Pol. Olginate Bianca (2007) mantiene l’imbattibilità nella fase Spring del campionato, conquistando la sesta vittoria consecutiva. Prestazione non sempre precisa per le ragazze allenate da Michele Lancini e Giorgia Figini che contengono la pericolosa formazione del Carnate. Dopo i primi due set gestiti con buon margine, Olginate si fa mettere pressione dall'avversario che sbaglia meno e costringe le ragazze a una bella rimonta nel finale.



Under 12: Pallavolo Picco Bianca - Pol. Olginate Blu 0-3 (14-25, 13-25, 20-25)
Sesta vittoria su sette partite per l’Under 12 Pol. Olginate Blu (2008) che espugna il campo della Picco Lecco in tre set. Partita giocata benissimo dalle ragazze allenate da Deborah Bonacina e Mara Corti, che con tutti i fondamentali riescono a superare le avversarie e a conquistare un'importante vittoria.



S3 Green 3x3: Pol. Olginate - Volley Calolzio 0-5 (17-21, 16-21, 14-21, 13-21, 17-21)
Nel campionato promozionale S3 Green 3x3 sconfitta casalinga per le piccole atlete allenate da Antonio Valsecchi, Anna Valsecchi e Veronica Manzoni. Partita sottotono per le olginatesi che non riescono a contrastare le avversarie, commettendo parecchi errori.

Il programma del prossimo fine settimana:
Serie B2: sabato 2 marzo ore 18.00: Elevationshop.com - Crai V36+ Olginate - Conad Alsenese (Pc)
Serie D: sabato 2 marzo ore 21.00: Morganti Insurance Brokers Olginate - Crai V36 (So)
Seconda divisione: venerdì 1 marzo ore 21.00: Ac Pagnano Volley - Mafra Due Olginate
Terza divisione: domenica 3 marzo ore 19.30: Securemme Olginate - Pol. Sant’Egidio
Under 16: martedì 26 febbraio ore 20.00: Polisportiva Mandello - Securemme Olginate
Under 14: domenica 3 marzo ore 16.45: Gierre Olginate - Pallavolo Missaglia
Under 13: martedì 26 febbraio ore 19.15: Gierre Olginate - Asd Osfnsa Oggiono
Under 12: sabato 2 marzo ore 15.30: Polisportiva Lierna - Pol. Olginate Blu
Under 12: domenica 3 marzo ore 12.00: Pol. Olginate Bianca - Usmate Volley
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco