Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 66.457.154
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 11 marzo 2019 alle 18:45

Elezioni Provinciali: tutti i candidati consiglieri. Fratelli d'Italia 'molla' la Lega, il PD evita il simbolo. Pochi i sindaci in campo

Villa Locatelli sede della Provincia
Depositate le 4 liste per il rinnovo del consiglio provinciale. Le operazioni di voto – a cui potranno partecipare solo sindaci e consiglieri comunali, trattandosi di elezioni di secondo livello - si svolgeranno domenica 31 marzo dalle 8.00 alle 23.00 nel seggio unico allestito nella sala Gianfranco Miglio al piano terra di Villa Locatelli, in piazza Lega Lombarda 4. 
Le operazioni di scrutinio inizieranno lunedì 1 aprile alle 8.30 nel seggio elettorale.
Gli schieramenti sono i medesimi della passata chiamata alle urne, con il centrodestra che viaggia nuovamente diviso con una formazione a tinte azzurre (imbarcando anche Fratelli d’Italia che ha dunque cambiato alleato) e un’altra a “marchio” Lega. Sull’altro fronte resta la spaccatura tra il PD – che pur avendo annunciato la lista con un proprio comunicato stampa con commento del Segretario Provinciale Marinella Maldini non spende espressamente il proprio nome - e la “Sinistra” più sinistra, unica forza a non aver condiviso l’elezione corale di Claudio Usuelli a Presidente. Quest’ultimo, per non tradire le proprie “origini”, è dato tra l’altro per presente domani alla presentazione di “Libertà e Autonomia”, compagine tra le cui file due anni fa si era candidato consigliere, non venendo però eletto. Quest’ultimo schieramento, per venire ai nomi, perde il “valsassinocentrico” Antonio Pasquini e Alfredo Casaletto, sostituito – non propriamente a parità di peso, in termini di voti personali presi alle comunali e esperienza politica - in rappresentanza di Merate da Fiorenza Albani, unica esponente della seconda cittadina della provincia quanto a popolazione messasi in gioco per una seggiola (chiamarla poltrona vista la limitatezza delle risorse da amministrare è eccessivo) a Villa Locatelli. Scarso anche il numero di primi cittadini scesi in campo personalmente: Paolo Lanfranchi di Dolzago per Democrazia è Partecipazione, Matteo Manzoni di Crandola per Libertà e Autonomia quale presidio in Valsassina e l’inossidabile Bruno Crippa di Missaglia, capolista per Provincia Insieme dove figura anche il collega di Olginate Marco Passoni. Altra nota di colore, di contro, i calolziesi si sono infilati in ogni dove con la Lega che addirittura “lancia” sia Daniele Butti che la giovane Eleonora Rigamonti. I “verdi” così come i “rossi” di Democrazia è partecipazione, contano infine complessivi 9 candidati, contro i 12 delle altre due compagini: al giorno d’oggi è difficile anche trovare anche candidati di bandiera…

Lista 1
DEMOCRAZIA E’ PARTECIPAZIONE

1.Lanfranchi Paolo – Lecco 16/06/1975 – sindaco Dolzago
2.Caglio Maria Grazia – Monza 23/09/1960  - assessore Osnago
3.Anghileri Alberto – Lecco 24/10/1953 – consigliere Lecco
4.Crippa Selena – Merate 30/11/1978  - consigliere Dolzago
5.Amaretti Federico – Reggio Calabria 09/08/1979 – consigliere Valmadrea
6.Ferrante Sabrina Tilde – Como 22/08/1978 – consigliere Cassago
7.Colosimo Diego – Lecco 04/02/1976 – consigliere Calolzio

Lista 2
LIBERTA’ E AUTONOMIA – PROVINCIA di LECCO:
1.Micheli Mattia – Lecco 16/06/1982 – consigliere Abbadia Lariana
2.Albani Fiorenza – Merate 08/06/1976  - consigliere Merate
3.Alfaroli Irene – Lecco 13/09/1976 – assessore Bellano
4.Loprete Caterina – Catanzaro 26/11/1985 – assessore Bosisio
5.Maggioni Maurizio – Merate 02/04/1964 – assessore Olgiate
6.Manzoni Matteo – Bellano 03/04/1979 – sindaco Crandola Valsassina
7.Mastroberardino Fabio Pio – Lecco 15/11/1985 – consigliere Calolzio
8.Rampin Rosanna – Treviso 05/09/1973 – consigliere Casatenovo
9.Rossi Adriana – Lecco 19/05/1955 – consigliere Airuno
10.Rossini Luca – Lecco 27/02/1990 – consigliere Molteno
11.Toto Gennaro – Milano 29/01/1973 – consigliere Cernusco Lombardone
12.Valsecchi Gianluigi – Calolziocorte 19/02/1955 – assessore Ello

Lista 3:
LEGA COMUNI PER LECCO PROVINCIA AUTONOMA
1.Bettega Cinzia – Lecco 21/02/1960 – consigliere Lecco
2.Simonetti Stefano – Milano 21/04/1969 – consigliere Valgreghentino
3.Zambetti Elena – Casazza 08/06/1955 – consigliere Ello
4.Amati Rosa – Lecco 15/06/1953 – consigliere Olginate
5.Butti Daniele – Lecco 31/10/1976 – consigliere Calolzio
6.Carioti Valentina – Carate Brianza 25/02/1990 – consigliere Esino
7.Fumagalli Maurizio – Lecco 04/08/1957 – consigliere Garbagnate Monastero
8.Rigamonti Eleonora – Lecco 18/09/1996 – consigliere Calolzio
9.Scaccabarozzi Marco – Lecco 01/08/1971 – consigliere Brivio

Lista 4:
PROVINCIA INSIEME
1.Crippa Bruno – Missaglia 14/11/1947  - sindaco Missaglia
2.Mantonico Francesca – Erba 07/06/1989 – consigliere Barzago
3.Scaccabarozzi Giuseppe – Bellano 11/05/1950  - consigliere Bellano
4.Massaro Agnese – Potenza 12/07/1970 – consigliere Lecco
5.Spotti Elio – Introbio 18/05/1955 – consigliere Introbio
6.Adamoli Patrizia – Milano 20/04/1957 – consigliere Montevecchia
7.Passoni Marco – Lecco 25/05/1977 – sindaco Olginate
8.Mazzoleni Sonia – Lecco 27/12/1972 – consigliere Calolzio
9.Rocca Felice – Catanzaro 13/10/1973 – assessore Osnago
10.Taderini Lara – Lecco 28/12/1982 – consigliere Malgrate
11.Mangione Andrea – Lecco 03/12/1984 – consigliere Monte Marenzo
12.Bartesaghi Laura – Lecco 06/05/1994 – assessore Annone
A.M.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco