Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 66.181.424
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 15 marzo 2019 alle 13:57

Lecco: Pescarenico di nuovo ''in fiore'', eventi il 21 e non solo

Per il quarto anno consecutivo, Pescarenico celebra il compleanno del Giglio, inaugurato e intitolato a Emanuela Loi il 21 marzo 2015, nel primo giorno di primavera, nonché Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.
Con “Pescarenico in Fiore” a fiorire è l'intero quartiere, impegnato già da domenica scorsa, 10 marzo, nei laboratori floreali all'oratorio, al Giglio, anche con AVPL e Artimedia, al Centro Diurno L'Aquilone e al Centro Ricreativo Il Girasole, in via Fra' Galdino con il Progetto Penelope e anche all'interno della Casa Circondariale (per i detenuti), nelle scuole primarie De Amicis, dell'infanzia Corti, al nido Il Ritrovo e presso le associazioni ADA e ABIL. I fiori saranno poi esposti sui davanzali delle finestre e sui balconi del rione il 21 marzo.
L'evento coinvolge realtà e luoghi significativi del quartiere, stimola occasioni di incontro, di conoscenza e scambio, e rappresenta un'occasione anche per le famiglie e per i cittadini che desiderano partecipare attivamente alla vita del rione, alle iniziative e ai festeggiamenti.
Ricco il calendario dei momenti in programma nel corso della giornata di giovedì 21: alle 9 al Giglio sarà attivato un collegamento in streaming con la manifestazione nazionale di Padova per la Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, alle 15 in piazza Padre Cristoforo verranno letti nomi di donne, vittime innocenti delle mafie, in collaborazione con Libera e con gli studenti del liceo musicale G.B. Grassi, alle 16 partirà la passeggiata responsabile che attraverserà via Maggiore, piazza del Pesce, piazza Era e via dei Pescatori fino all’oratorio di Pescarenico, dove si terrà un momento conviviale tra generazioni a cura di AVPL e dove alle 17 prenderà inizio lo spettacolo teatrale "Per questo mi chiamo Giovanni" a cura de Lo Stato dell’Arte, con il contributo del Centro di Promozione della Legalità, Regione e Ufficio Scolastico Regionale. Dal 21 al 28 marzo, visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 19, sarà inoltre allestita la mostra di acquarelli botanici "Eterne fioriture" a cura di Alis Agostini presso Cornici & Stampe in corso Martiri della Liberazione, 180.
Ma gli eventi non si esauriscono giovedì: martedì 26 marzo infatti Pescarenico in Fiore proseguirà con iniziative dalle 9:30 e fino alle 17.30. Una nuova passeggiata responsabile, un incontro con le scuole al Giglio sul significato del bene confiscato divenuto strumento di cittadinanza e socialità, i laboratori e gli allestimenti di opere a tema e pittura del vivo in piazza Era.

"A partire dall’inaugurazione del Giglio e dall’organizzazione di tutte quelle attività che lo hanno reso il vero punto di riferimento del rione di Pescarenico e, per il target delle iniziative, dell’intera città di Lecco, Pescarenico in Fiore ci riporta al significato di questa importante operazione – spiega l’assessore alle politiche sociali del Comune Lecco Riccardo Mariani -. La fioritura del rione, nella Giornata dedicata alle vittime delle mafie, e le attività organizzate insieme a numerosissime realtà del territorio ci rimandano alla "rinascita" del Giglio, al significato del suo incessante impegno quotidiano e alla sua grande capacità di fare rete. Invito tutti a partecipare!”.

Pescarenico in Fiore è un evento promosso da Il Giglio, Progetto Penelope, Equipe 2 e Servizi Prima Infanzia del Comune di Lecco, Servizi CSE Artimedia 1, Parrocchia S. Materno e Oratorio, Scuola dell’Infanzia A. Corti, Scuola Primaria E. De Amicis, Asilo Nido Il Ritrovo, Centro Diurno L’Aquilone, Centro Ricreativo Il Girasole (Asvap), Casa circondariale Lecco, AVPL Associazione Volontari Pensionati Lecchesi, ADA Associazione Diritti degli anziani e Abil Associazione barche in legno.
Per visualizzare il pieghevole con tutti gli appuntamenti CLICCA QUI.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco