Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 64.534.569
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 18 marzo 2019 alle 18:01

Lecco: escursione degli ''apeini'' al Sasso di Preguda

Il tempo non ha favorito i partecipanti alla nuova escursione di APE VOLA verso il Sasso di Preguda. I partecipanti sono rimasti comunque entusiasti del percorso panoramico, che guarda al tratto terminale del ramo lecchese del Lario e al territorio circostante, tra lago, montagne e, oltre i ponti cittadini, lungo il corso dell’Adda.




I gitanti apeini sono saliti al Sasso di Preguda partendo da piazza Rossè a Valmadrera. Hanno poi compiuto la traversata sino alla località San Tomaso, nucleo agricolo alpestre.




Le foto che sono state scattate confermano la bellezza dei paesaggi e l’innegabile fascino che il misterioso “Sasso di Preguda” conserva attraverso i secoli, dopo la scoperta effettuata dal noto abate geologo Antonio Stoppani, nativo di Lecco.




L’Associazione Proletari Escursionisti, tramite la segretaria Flavia Colombo, ha reso noto che comunicherà a breve la prossima meta di APE VOLA, con il relativo programma e le modalità di adesione all’escursione che è aperta per soci e simpatizzanti.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco