Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 64.857.530
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 30 marzo 2019 alle 13:21

Calolzio, 'Manzoni': serata di musica e poesia con gli alunni

Poesia e musica – due forme artistiche all’apparenza tanto diverse quanto complementari l’una all’altra – sono state al centro della serata andata in scena ieri, venerdì 29 marzo, presso la Scuola Secondaria di I grado “Manzoni” di Calolzio: gli alunni hanno infatti celebrato la Giornata Mondiale della Poesia, in calendario il 21 marzo, presentando al pubblico composto da genitori e insegnanti le loro ultime creazioni in versi, accompagnate o intervallate da famosi brani eseguiti al violino, alla chitarra, al clarinetto o al pianoforte dai loro compagni dell’indirizzo musicale, uno dei pochi attivi sul territorio e molto apprezzato dai ragazzi.

È il quarto anno consecutivo – come ha spiegato il prof. Massimo Tavola, nei panni di conduttore – che in primavera il plesso calolziese organizza questa serata, una meritata “vetrina” per gli alunni che durante le giornate scolastiche decidono di partecipare anche ad attività non prettamente curricolari, mettendosi in gioco con impegno ed entusiasmo per esprimere la propria creatività attraverso l’arte e “far fiorire”, insieme alla primavera, i propri talenti.

VIDEO


Il tema scelto per questa quarta edizione dell’iniziativa è stato la natura: le stagioni, il mare e i fiori, insieme al cielo, al sole e alla neve sono stati quindi i protagonisti delle poesie firmate dai giovanissimi studenti calolziesi, che indirettamente, tramite la scrittura, hanno avuto anche una preziosa occasione per riflettere e discutere di argomenti tanto urgenti e attuali quanto i cambiamenti (climatici e non) in corso nel nostro splendido Pianeta, sulla scia delle recenti “battaglie” della svedese Greta Thunberg, poco più che una loro coetanea ma già un “idolo” per migliaia di ragazzi di tutto il mondo.

Altrettanto intensa la musica che ha accompagnato le letture, con gli allievi che hanno dimostrato di sapersi magistralmente destreggiare fra celebri componimenti di Bach, Beethoven e Tchaikovsky, ma anche melodie ungariche, brasiliane e argentine, rendendo così ulteriormente suggestive ed emozionanti le interpretazioni dei loro compagni.

Gli scroscianti applausi dei “grandi” hanno quindi decretato il successo di una serata in cui gli alunni hanno potuto ricevere un meritato tributo per il loro impegno artistico, non giudicabile attraverso un “semplice” dieci in pagella ma certamente degno di “lode” e fonte di grandi soddisfazioni per loro e per l’intera Scuola.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco