Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 68.242.519
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 14 aprile 2019 alle 17:12

Ballabio: 1° torneo di calcio per Pulcini in ricordo di Rita

Andrea Rusconi e la speaker Tatiana Galbusera

Si è aperto sulle note dell’Inno di Mameli suonato dal Corpo Musicale “Il Risveglio” il primo torneo giovanile di calcio organizzato dall’Associazione Sportiva Dilettantistica GSO Ballabio e intitolato alla memoria di Rita Pozzi.

VIDEO

L’iniziativa è stata pensata da Andrea Rusconi come un regalo speciale per i suoi due figli, Riccardo e Federico, per tentare di lenire il dolore per la prematura scomparsa della loro mamma: grandi appassionati di calcio – e tifosi dell’Inter come il loro papà – i due piccoli ballabiesi, insieme a decine di loro coetanei, sono dunque stati protagonisti di una giornata all’insegna dello sport e dell’amicizia, scendendo in campo, nonostante la pioggia battente e il clima quasi invernale, per un torneo che ha portato all’Oratorio San Lorenzo i Pulcini 2008 e 2009 delle squadre dell’ASD Alcione e dell’US Aldini, entrambe di Milano, oltre naturalmente agli atleti del GSO locale e a quelli del Torino FC, in omaggio alla passione calcistica di Rita Pozzi e della sua famiglia di origine per i granata.

La prima partita ha preso il via pochi minuti dopo le 11.00 della mattinata di oggi, domenica 14 aprile, con il fischio dell’arbitro che ha sancito l’inizio ufficiale della prima edizione del Memorial, “raccontato” agli impavidi tifosi che hanno sfidato la pioggia per assistere alle gare dalla speaker Tatiana Galbusera.

Presente come non mai – nel cuore di tutti gli intervenuti all’Oratorio San Lorenzo  – mamma Rita Pozzi: il torneo odierno è infatti riuscito a rendere ancora più tangibile lo spirito di solidarietà, amicizia e vicinanza dei tanti ballabiesi che si sono stretti intorno ad Andrea, Riccardo e Federico nel momento del dolore, come una grande squadra.

Squadra che quest’oggi ha invece indossato il suo miglior sorriso per una giornata di sport e divertimento, rendendo così il cielo di questa insolita domenica primaverile un po’ meno grigio e regalando uno spiraglio di luce a tutta la piccola comunità di Ballabio.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco