Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 66.242.714
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 20 aprile 2019 alle 16:23

Pomeriggio di 'codici rossi': due investimenti a Bellano, uno schianto a Ballabio e una caduta scalando il Corno Rat

Doppio investimento sulle strade bellanesi nel pomeriggio odierno: un ciclista di 55 anni è stato urtato da una vettura lungo la sp 72 all'interno della piccola galleria in prossimità del confine con Varenna mentre un pedone ha subito la stessa sorte attraversando via Vittorio Veneto. I due sinistri si sono verificati a mezz'ora l'uno dall'altro. La prima richiesta di intervento è arrivata infatti alla centrale operativa dell'Areu alle 15.30 con l'attivazione dei Volontari del Soccorso Bellanese supportati dall'automedica e dall'eliambulanza levatasi in volo da Bergamo, con i sanitari poi dirottati sul secondo scenario. Il numero unico per le emergenze è stato infatti ri-composto anche alle 16. Messa in strada, altresì, una squadra del Soccorso degli Alpini di Mandello.
Il ciclista, vittima del primo incidente, stabilizzato in loco, è stato giudicato non in pericolo di vita (avrebbe battuto la testa, riportando diversi traumi) e instradato - in codice giallo - verso l'ospedale. Stesso esito anche per il 78enne investito in via Vittorio Veneto.
A movimentare il pomeriggio di questo sabato pre-festivo non sono stati però soltanto i due incidenti di Bellano.
A Valmadrera una 54enne si è infortunata affrontando la ferrata del Corno Rat in compagnia di altri arrampicatori. Nella caduta la donna avrebbe riportata un trauma alla schiena tale da far intervenire - allertati "in rosso" - i tecnici del soccorso alpino portati in quota dall'eliambulanza dell'ospedale di Como che ha poi trasferito la paziente all'ospedale di Gravedona, stante "l'intasamento" del Manzoni di Lecco.
A Ballabio invece, sono "scesi in campo" anche i pompieri per uno scontro tra vetture in via Ugo Bartesaghi: due i feriti - un ragazzo di 28 anni e una donna di 68 - entrambi trasferiti in ospedale per le cure del caso.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco