Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 66.241.995
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 15 maggio 2019 alle 15:48

Calolzio: passeggiata 'tra i 2 ponti' per il Gruppo di Cammino

Una passeggiata speciale quella organizzata quest’oggi dal Gruppo di Cammino di Calolzio che, come di consueto in occasione del “Maggio Calolziese”, ha invitato l’intera cittadinanza ad unirsi a un pomeriggio in compagnia tra le due sponde dell’Adda.



Non ha voluto mancare il vice sindaco Aldo Valsecchi, che alle 14.30 ha raggiunto gli “habitué” del Gruppo – tutti, o quasi, in maglietta azzurra – in Piazza Vittorio Veneto per poi partire insieme a loro in direzione del lungolago su Viale De Gasperi e il ponte Vittorio Emanuele II: tramite la sponda olginatese del fiume, la passeggiata ha poi riportato i calolziesi nel loro paese attraverso il vecchio ponte ferroviario, superato il quale i partecipanti si sono ritrovati al Lavello, dove l’assessore Cristina Valsecchi ha dato loro il benvenuto con una ricca merenda.



Attivo sul territorio da 12 anni, con i suoi 130 iscritti il Gruppo di Cammino di Calolzio risulta uno dei più numerosi a livello regionale: si rivolge principalmente, ma non solo, ai cittadini con qualche anno in più “sulle spalle”, per promuovere uno stile di vita sano attraverso il movimento all’aria aperta e occasioni di incontro e aggregazione.


Le tre coordinatrici del Gruppo di Cammino

Il sodalizio, infatti, si riunisce tutti i lunedì, i mercoledì e i venerdì pomeriggio alle 14.30 per una passeggiata in compagnia di circa un’ora (solitamente lungo la ciclabile), adatta a tutti e con grandi benefici per il corpo e la mente.



“Invitiamo tutti, calolziesi e non, ad unirsi a noi” hanno commentato con il loro tipico entusiasmo le coordinatrici del Gruppo di Calolzio Emma Galli, Mariateresa Chiaromonte e Nilma Zanitti.

“Non è necessario correre o strafare, anzi, ognuno è libero di camminare al proprio ritmo, chiacchierare e godersi il paesaggio: è un bel modo per trascorrere uno o più pomeriggi in compagnia e mantenersi in forma”.

B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco