Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 63.197.447
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
DopoTrauma
  • indirizzo: c/o Consultorio di Lecco via Tubi 43 (ex Padiglione Gazzaniga)
  • paese: Lecco
  • telefono: 0341/48.24.19 - 48.24.36 (lun. e ven. ore 9/12)
  • fax: 0341/48.24.35
  • e-mail: mailto: dopotrauma.assi@asl.lecco.it
  • sito web:

Un trauma cranico modifica la vita del soggetto e di tutta la sua famiglia. Il percorso che attende un nucleo familiare interessato da questo evento è lungo e complesso e richiede comunque un cambiamento. A seguito di trauma cranico una persona può avere conseguenze, non sempre immediatamente imprevedibili, che interessano le sue capacità cognitive (attenzione, memoria, linguaggio), il suo comportamento con significative modificazione del carattere, le sue abilità motorie. Molto frequentemente attività prima regolarmente svolte non possono più essere affrontate nell'immediato come prima (scuola, lavoro, guida). Ne consegue che ogni aspetto della vita di relazione sia in ambito familiare che sociale può venirne sconvolto. La famiglia sovente dichiara “non è più lui” e per tutti la nuova situazione diviene fonte di angoscia e insicurezza.

 

“Dopotrauma” è stato progettato in ambito consultoriale per essere un punto di appoggio che può aiutare la famiglia e il soggetto interessato ad affrontare le difficoltà che via via si presentano nel percorso riabilitativo e nella fase di reinserimento sociale. L'assistenza prevede: interventi diretti (psicologo, assistente sociale, educatore), contatti ove necessario con le strutture ospedaliere durante il ricovero, “guida” alla fruizione dei numerosi servizi già presenti sul territorio per la riabilitazione e il reinserimento scolastico e lavorativo.

 

 

Per chi

 

Familiari, persone singole con esiti di trauma cranico, residenti nella provincia di Lecco, operatori dei comuni o delle Aziende Ospedaliere possono rivolgersi al DopoTrauma.

 

 

Perchè

 

Le difficoltà (psicologica, sociale, assistenziale) sia individuali che del sistema familiare saranno analizzate e verrà pianificato un intervento concordato con il richiedente.

 

 

Quando

 

E' opportuno che già nelle fasi iniziali del ricovero ospedaliero la famiglia prenda contatto con DopoTrauma: potrà essere più facile prevedere ed affrontare le diverse tappe del percorso riabilitativo anche dopo le dimissioni dall'Ospedale. Possono pervenire comunque richieste anche in fasi successive alle dimissioni.

Articoli correlati

Per consultare gli articoli antecedenti a giugno 2010 vai alla ricerca in archivio.