Scritto Venerd́ 07 giugno 2019 alle 15:09

Pescate: i bambini della Primaria al Parco per le tante sfide dei ‘Giochi della Scuola’

Ultimo giorno di scuola all’aria aperta per i bambini della Scuola Primaria di Pescate, che hanno trascorso la mattinata di oggi, venerdì 7 giugno, al Parco Addio Monti: per il secondo anno consecutivo, la splendida cornice verde affacciata sul lago ha infatti ospitato gli attesissimi “Giochi della Scuola” (ex “Giochi della Gioventù”, svolti per diverso tempo negli spazi dell’Oratorio locale), l’iniziativa sostenuta dall’Amministrazione Comunale – che regala a tutti i piccoli alunni magliette e cappellini a tema – per offrire ai bambini una mattinata diversa dal solito, di svago e di sport, tra divertenti giochi “alla loro altezza”.

Divisi in squadre di età miste, i ragazzi si sono quindi sfidati sui vari campi in uno spirito di grande amicizia, entusiasmo e fair-play, cercando però allo stesso tempo di fare del loro meglio per racimolare il maggior numero di punti nelle varie competizioni – dal mini basket ai calci di rigore, dal tiro delle freccette al volley – e portare il proprio team in cima alla classifica, aggiornata in tempo reale dalle insegnanti con la supervisione di Claudia Oddo, la giovane che dalla seconda parte dell’anno scolastico ha seguito gli studenti pescatesi nelle loro lezioni settimanali di educazione fisica.

Ad aprire i “Giochi della Scuola” erano stati, due giorni fa, i loro compagni più grandi della Secondaria di I grado, con i quali i bambini si riuniranno questa sera in palestra per le premiazioni finali, alla presenza del sindaco Dante De Capitani e del vice Miriam Lombardi, intervenuti anche questa mattina al Parco Addio Monti: una breve cerimonia in cui, come da tradizione, a ricevere una medaglia non saranno soltanto gli atleti “migliori”, ma tutti i partecipanti ai Giochi, ancora una volta insieme per una grande festa che sancirà – dopo l’ultima campanella – la fine di un altro anno scolastico, con tanto di rinfresco in compagnia.

Doveroso il ringraziamento da parte dell’Amministrazione Comunale, oltre che alle insegnanti del plesso, ai tanti volontari che hanno contribuito attivamente all’organizzazione della due giorni di “Giochi della Scuola” al Parco Addio Monti, allestendo i campi di gara e preparando una ricca merenda per tutti: dalla Protezione Civile ai lavoratori socialmente utili agli stradini comunali, senza dimenticare i Volontari del Soccorso di Calolzio, “arruolati” per garantire la sicurezza di tutti i bambini coinvolti nelle attività sportive.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
Print Friendly and PDF