Scritto Marted́ 11 giugno 2019 alle 09:57

Valmadrera: assegnato anche quest’anno il Premio Bontà del Fondo 'Beppe Silveri e le Missioni'

Sono stati assegnati anche quest'anno i riconoscimenti del 12° "Premio Bontà" del fondo "Beppe Silveri e le Missioni". Lunedi 10 giugno, dopo una particolare Messa celebrata dal neo-ordinato Padre Alessandro Canali e da vari preti nativi di Valmadrera o che hanno svolto parte della loro missione in città, presso l'Oratorio Maschile si è tenuta la tradizionale cerimonia della consegna dei premi ideati dal Fondo di Solidarietà dedicato proprio a Silveri, prematuramente scomparso nel 2007 e molto impegnato all'interno del tessuto sociale di Valmadrera, in oratorio, in Comune e come presidente della Polisportiva.

Padre Pavan, Alessandro Canali, Matteo Dell'Oro e Beppe Canali

Il Premio, assegnato ogni anno a missionari di Valmadrera che operano nel terzo mondo, consiste in una somma di denaro che varia di anno in anno a seconda dei fondi raccolti.
Quest'anno, grazie alla generosità dei valmadreresi e non che hanno conosciuto e stimato Beppe Silveri, sono stati "accantonati" più di 6.000 euro e il Fondo ha deciso, su varie segnalazioni, di assegnare diversi premi per l'impegno nelle Missioni a ricordo di Beppe.

Il sindaco Antonio Rusconi

1.000 euro sono così andati a Matteo Dell'Oro, volontario dell'OMG (Operazione Mato Grosso) che a metà giugno partirà per l'Ecuador, dove trascorrerà e lavorerà per sei mesi in una missione; altri 1.000 al diacono Padre Pavan per la sua opera che andrà a volgere nella futura destinazione e missione in Giappone, 500 euro ad Alessandro Canali per la sua futura opera come missionario del PIME. I tre, particolarmente emozionati, hanno ricevuto il riconoscimento direttamente da Beppe Canali e dal Sindaco Antonio Rusconi - presidente e vicepresidente del Comitato -.
"Beppe non parlava mai male di altre persone, era sempre sorridente e capace di coinvolgere i giovani. Nessuno pensava allora che, istituendo il Fondo, anni fa, avremmo raccolto 320.000 euro grazie all'altruismo dei Valmadreresi", ha dichiarato il primo cittadino.

Don Antonio Ferrario

Presente durante la serata anche l'ex coadiutore dell'Oratorio, Don Antonio Ferrario, che ha ricordato Beppe Silveri, da lui definito un "semplice, altruista e innamorato della vita".
Il Fondo ha poi attribuito 1.000 euro alla dottoressa valmadrerese Marina Anghileri (da poco rientrata in Italia) per la sua collaborazione con l'associazione Medici con l'Africa CUAMM a favore della popolazione del Mozambico per l'emergenza alluvione, e altri 1000 a Don Didier, sacerdote che ha trascorso la scorsa estate a Valmadrera, per il progetto da lui seguito in Uganda e in Congo CREEDOU, un centro di recupero e di educazione dei bambini orfani in difficoltà.
Inoltre, il Fondo ha deciso di devolvere un premio, il prossimo ottobre, a Davide Dell'Oro, futuro padre gesuita per l'opera che andrà a svolgere.
M.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
Print Friendly and PDF