Scritto Marted́ 11 giugno 2019 alle 19:33

Torna a Consonno il ''Ghost Town Freeride'', 2 giorni con centinaia di skater

Il Ghost Town Freeride cresce, giunge alla sua quarta edizione e si arricchisce di novità. Due giorni di longboard freeride, contest skate e party in una location unica ed intrinseca di mistero, ovvero il borgo abbandonato di Consonno, la “Las Vegas Italiana”, abbandonato dagli anni ‘80.
Oltre 120 rider provenienti da tutto il mondo si lanceranno in discese cariche di adrenalina per le strade di Consonno durante il giorno, mentre al sabato sera numerosi skater battaglieranno nei contest organizzati nell’apposita area che verrà installata nella piazza del borgo. Nell’arco dei due giorni, ben 9 punk-rock band non lasceranno mai fermi gli spettatori, per un weekend non-stop di rock’n’roll.



Il Ghost Town Freeride è un evento organizzato da Sbanda Brianza, ASD con sede a Olginate, supportato da FISR (Federazione Italiana Sport Rotellistici) e patrocinato da Comune di Olginate e Provincia di Lecco. È diventato in pochi anni uno degli appuntamenti più divertenti e conosciuti del panorama longboard/skate italiano ed europeo, distinguendosi per la grande spettacolarità e per il clima coinvolgente di festa.
Oltre ai tradizionali contenuti sportivi e musicali, l’edizione 2019 vedrà l’introduzione di importanti novità. Verranno introdotte sessioni di live-painting, con artisti selezionati che disegneranno i muri adiacenti il villaggio, con l’obiettivo di ridare vita ad un luogo in abbandono attraverso l’arte della skate-culture. Un contenuto ritenuto fondamentale dagli organizzatori, che vogliono unire concretamente sport e cultura attraverso l’accostamento di rider e writer, per creare un momento di sinergia e di scambio di punti di vista ed opinioni… su un muro. Prevedendo di integrare l’attività in tutte le edizioni future dell’evento, si vuole rendere Consonno visibilmente viva attraverso l’evoluzione delle opere che ogni anno verranno rinnovate.



Altra novità è quella costituita dall’introduzione della categoria KIDS all’interno dei vari contest. Dopo essere diventati sempre più numerosi come spettatori, i bambini smaniosi di skateboard potranno cimentarsi nella skate-area serale con contest dedicati in base all’età (kids 6-8 e young 9-12). In crescita esponenziale il numero di espositori legati al mondo degli sport da tavola e i food-truck, che andranno a creare un vero e proprio “villaggio” per accogliere al meglio spettatori e rider.



L’obiettivo di Sbanda Brianza per il Ghost Town 2019 è quello di cavalcare l’onda generata dal successo delle edizioni precedenti, caratterizzate da una costante crescita mediatica e di pubblico, accorso sempre più numeroso ad ammirare le evoluzioni degli atleti iscritti per affrontare gli 1.3 km del tracciato ad una velocità massima registrata di 83 km/h. Dopo aver legalizzato nel maggio 2017 la strada di Consonno per la pratica sportiva del longboard facendola diventare il primo spot autorizzato d’Italia, Sbanda Brianza è pronta a rendere l’evento ancora più spettacolare ed intenso.
Come sempre, l’ingresso al pubblico è gratuito. Sbanda Brianza assicura che anche gli spettatori suderanno adrenalina.

PROGRAMMA:
Sabato 22
14 – 17.30 freeride, live band, street art
18 – 24 after-party, free skate & contest, live band, food-truck
Domenica 23
10 – 17.30 freeride + speed contest, live band, street art, food-truck
17.30 – 19 happy hour + premiazioni ed estrazioni
No stop: skateboarding & music
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
Print Friendly and PDF