Scritto Mercoledý 11 maggio 2022 alle 09:22

Lecco: gli studenti di Sondrio 'a lezione' di legalità dal Prefetto Pomponio

“Cos’è un reato spia?”, “Cosa significa associazione mafiosa?”, “Chi confisca i beni?”, “Prima di un’interdittiva vengono svolte delle indagini?”. Tante le domande che, con sorrisi aperti e sguardi protesi al futuro, gli studenti del Polo liceale sportivo di Sondrio hanno rivolto al Prefetto di Lecco Sergio Pomponio.



L’incontro si è svolto nel piazzale della Prefettura a conclusione del Legalitour, il percorso formativo che da anni coinvolge gli alunni in un itinerario lungo i luoghi simbolo della legalità a Lecco: dalla Pizzeria Fiore, bene confiscato alla criminalità organizzata e restituito alla collettività, alla sede stessa della Prefettura.
“Serve un’energia enorme, ragazzi, abbiamo bisogno di voi per far succedere le cose. Avete il dovere dell’ottimismo di cui parlava Churchill. Siate incendiari e rivoluzionari per conquistare il vostro futuro, pieno di porte da aprire”: queste le parole con le quali il Prefetto ha salutato gli studenti, straordinariamente attenti e interessati.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
Print Friendly and PDF