Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 138.012.472
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 27 febbraio 2016 alle 12:18

Slavina sul Grignone: salvi i tre escursionisti travolti e trascinati per 300 metri

Immagine di repertorio
Travolti da una slavina e trascinati per circa 300 metri: intervento stamattina per la XIX Delegazione Lariana del Soccorso alpino, nella zona del Grignone - Grigna Settentrionale, in prossimità della Parete Fasana. Tre alpinisti stavano andando all'attacco della Via degli Inglesi, quando la neve si è staccata trascinandoli. Sono però riusciti a emergere da soli dalla valanga e hanno subito chiamato i soccorsi. La chiamata è giunta intorno alle 9:30. Le squadre territoriali del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) appartenenti al Centro operativo del Bione e della Stazione di Valsassina - Valvarrone sono partite subito e in poco tempo li hanno raggiunti. I tre uomini, uno residente ad Alzate Brianza, gli altri due in Valsassina, erano feriti: uno di loro ha riportato un trauma cranico ma è sempre rimasto cosciente, per gli altri due solo lievi escoriazioni. Sul posto era presente anche il medico, che ha verificato le loro condizioni di salute.
I tecnici del Soccorso alpino hanno escluso la presenza di altre persone. I tre escursionisti sono stati portati a valle con i mezzi fuoristrada dove, ad attenderli, c'era l'ambulanza.

Articoli correlati:
27.02.2016 - Piattedo (Primaluna): valanga cade in un canale, 3 escursionisti in difficoltà
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco