Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 70.297.944
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 05 dicembre 2016 alle 18:19

Referendum, M5S Lombardia: oggi giorno di festa

“La Lombardia ha espresso un no secco allo scempio della Costituzione, oggi è un giorno di festa.
I cittadini hanno le idee chiare: chiedono un nuovo modo di far politica, stop a governicchi, slides e slogan. Ci vuole concretezza e coerenza, ma soprattutto la capacità di interpretare i bisogni reali dei cittadini. Il risultato, declinato in ambito locale, dovrebbe far riflettere il Partito Democratico che è diventato un'accozzaglia di correnti interne autoreferenziali che virano l'una all'opposto dell'altra in direzione opposta e contraria. A poco serve illudersi, come fa Alfieri, di girare i numeri della sconfitta elettorale a proprio favore. Carta canta!
Allo stesso modo la Lega degli inciuci e degli scandali delle dentiere, la stessa Lega di Maroni che ha svenduto la Lombardia per un patto-marchetta vuoto e inesistente con Renzi, non esulti troppo. La Lombardia, come l'Italia, ha bisogno di un netto cambio di passo che solo il M5S Lombardia ha dimostrato di saper attuare.”, così Iolanda Nanni, capogruppo del M5S Lombardia.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco