Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 94.616.666
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 30/07/20

Merate: 32 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 23 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: N.D.
Scritto Venerdì 09 giugno 2017 alle 14:58

Lecco, celiachia e diete: se ne parla in un incontro il 14

Particolare incontro, il prossimo mercoledì 14 giugno, all’Ospedale di Lecco,  sulla promozione della salute ideato da Pierfranco Ravizza responsabile della Riabilitazione Cardiologica del Manzoni. Titolo dell’incontro, come di consueto alle 20.30 presso l’Aula Magna di Via dell’Eremo, è “Alimentazione senza: il sottile confine tra salutismo e moda”.
La serata, che vedrà la partecipazione anche di Rossella Valmarana, referente Attività Food Associazione Italiana Celiachia Lombardia Onlus, tratterà l’importante e delicato tema dell’alimentazione: oggi, infatti, si ha sempre più spesso la tendenza a privare la dieta da componenti ritenuti superflui o pericolosi per la salute.
“Nel soggetto sano – spiega Pierfranco Ravizza – un’alimentazione bilanciata, composta anche da alimenti ricchi di fibre, costituisce la dieta ideale. In alcune condizioni metaboliche invece, da valutare personalmente di caso in caso con il consiglio medico o specialistico, può essere consigliato di ridurre una o più di quelle componenti, per correggere imperfezioni metaboliche”.
“Non esistono invece dimostrazioni scientifiche che la privazione spontanea di alcuni componenti (carni, glutine, grassi animali) dia un valore superiore a quello della dieta bilanciata, in termini di salute e benessere” puntualizza il cardiologo di Via dell’Eremo.
Nel corso dell’appuntamento del prossimo 14 giugno, si tratterà poi dettagliatamente il caso della celiachia, morbo che nella forma effettivamente diagnosticata, prevede una dieta stretta per correggere lo specifico difetto digestivo; si spiegherà come eseguire in modo adeguato una dieta per celiaci; si ribadirà peraltro, che questa impostazione dietetica non porta alcun reale giovamento a coloro che non sono provatamente celiaci.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco