Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 70.091.369
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 16 ottobre 2017 alle 19:07

Calolzio: il 20 e il 21 altre due conferenze sul cibo, al Monastero

Ancora un doppio appuntamento il 20 e il 21 ottobre al Monastero del Lavello, questa volta sul tema del cibo visto da un lato come indicatore del proprio stile di vita, dall’altro come veicolo di relazioni tra i popoli, all’interno della rassegna “Monastero del Lavello, meraviglia e incanto. C’è posto anche per te”.

Venerdì 20 ottobre, alle ore 21.00, è in programma la conferenza “COME SCEGLIERE IL PROPRIO STILE DI VITA? LA DIETA COME ESEMPIO”, mentre sabato 21 ottobre 2017, alle ore 20.00, sempre presso la Sala Conferenze del Monastero, sarà la volta del “CIBO COME VEICOLO DI RELAZIONI: Tutti a tavola! Aperincena dall'Italia al mondo arabo - musulmano".
La conferenza di venerdì sarà presentata dal Professore Roberto Maggi, del Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari dell’Università degli Studi di Milano, ideatore della mostra interattiva “ALI – MENTIS” in corso al Lavello e che terminerà il 20 ottobre. L’appuntamento di sabato sera è realizzato grazie alla psicologa Anna Lisa Mazzoleni, alla scrittrice e traduttrice Joan Rundo e al dottor Giuseppe Barbisoni, presidente Consorzio Cascina Nibai: l’evento sarà caratterizzato da una degustazione di prodotti tipici italiani ed etnici, capaci di porre le basi per una convivenza comunitaria tra i popoli, il tutto completato da una discussione con gli esperti.

Gli eventi del 20 e 21 ottobre – a ingresso libero - rientrano in “Monastero del Lavello, meraviglia e incanto. C’è posto anche per te”, una serie di iniziative che vede il Monastero calolziese sede di eventi, manifestazioni, convegni, momenti conviviali e altro ancora, ideata e realizzata grazie a Fondazione Cariplo, Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Casargo e Fondazione Adriano Bernareggi.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco