Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 70.062.874
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 16 luglio 2018 alle 08:34

Lecco: il Dipartimento Materno-Infantile dell'Asst affidato al dottor Roberto Bellù

Il dottor Roberto Bellù, come anticipato la scorsa settimana, è il nuovo Direttore del Dipartimento Materno Infantile dell’ASST di Lecco: è stato ufficialmente investito dall’incarico, con la casella liberatasi dopo il pensionamento del dottor Rinaldo Zanini, scattato il 30 giugno, nei giorni scorsi, con delibera in attesa di pubblicazione all’albo aziendale.

Il dr. Roberto Bellù

Classe 1959, tre specializzazioni in tasca – in Pediatria, Neonatologia e Pediatria preventiva e sociale – tutte conseguite con tanto di lode così come la laurea risalente al 1984, Bellù è approdato a Lecco nel lontano 1996, quale dirigente di primo livello per poi diventare, nel 2002, direttore dell’allora Unità Semplice di Neonatologia, poi divenuta struttura complessa con la Terapia Intensiva Neonatale (fiore all’occhiello dell’ASST quale polo di riferimento per un ampio territoriale) e, nel nuovo Poas, accorpata alla Pediatria, già affidata comunque al camice bianco dal dicembre 2016.
Manterrà dunque, contrariamente al suo predecessore, sia un “primariato” effettivo sia la direzione del Dipartimento che comprende anche la Pediatria di Merate attualmente retta quale facente funzioni dalla dottoressa Emilia Massironi, i due reparti di Ostetricia e Ginecologia con il dottor Giuseppe Pellegrino al Manzoni e il dottor Gregorio Del Boca al Mandic, la chirurgia pediatrica, la Neuropsichiatria Infantile del dottor Ottaviano Martinelli e i consultori, “ereditati” dopo il riordino imposto dalla Riforma della Sanità.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco