Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.391.857
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 11 novembre 2018 alle 13:27

Lecco: la prima PolimiRun Winter per le borse di studio

In 1300 questa mattina alle 10 sono partiti con pettorine e scarpe da ginnastica sfidando il clima piovoso di questa domenica 11 novembre per la prima edizione della PolimiRun Winter. Una manifestazione pensata per contribuire alla raccolta fondi per le borse di studio del Politecnico e per creare un momento di aggregazione e di sport, funzionale anche alla conoscenza del territorio.

L'assessore allo sport del comune di Lecco Roberto Nigriello e il consigliere Filippo Boscagli

I partecipanti che hanno scelto la corsa competitiva sono stati 150 - tra i quali i gemelli Bernard e Martin Dematteis, atleti della nazionale e super campioni della corsa in montagna -, mentre gli altri 1150 partecipanti hanno preferito la manifestazione non competitiva.

In entrambi i casi si è trattato di affrontare dieci chilometri di un percorso misto, stradale e sterrato, lungo i sentieri e attraverso i paesaggi lecchesi, con un dislivello totale di 410 metri sviluppato su un unico giro di un anello che attraversa cinque punti caratteristici, compreso il Calvario della Rovinata, Gran Premio della Montagna, punto più alto della corsa a 510 metri, e Villa Manzoni, con partenza e arrivo alla sede lecchese del Politecnico di Milano, in via Gaetano Previati.

Sono stati 700 gli studenti che hanno aderito all'iniziativa, assieme ad ex alunni, dipendenti del Politecnico e appassionati di cosa. A supportare atleti e amatori il prorettore del Polo di Lecco, Manuela Grecchi, il delegato del rettore per le attività sportive e Francesco Calvetti.

M.V.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco