Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 70.033.173
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 17 marzo 2019 alle 08:50

Galbiate: la Pro Loco compie 20 anni e regala una LIM alla scuola



Li ha festeggiati tra i chiassosi e vivaci banchi di scuola, la Pro Loco galbiatese, i suoi due primi decenni di attività, in un anniversario che oltre a radunare i più affezionati affiliati ha raccolto nel cuore della primaria un'intera cittadinanza. Seduti tra le file di sedie - insieme ai giovanissimi studenti galbiatesi e a quella LIM (lavagna interattiva multimediale) nuova di zecca che rappresenta il vero simbolo di questo anniversario - si contavano infatti il sindaco Tino Negri accomodato tra il suo vice Daniele Gasperini e il sindaco dei ragazzi, il consigliere Piergiovanni Montanelli, e poi ancora il presidente AIDO Marcella Zanon, l'ex borgomastro Livio Bonacina, svariati insegnanti e genitori, per finire con don Erasmo Rebecchi. Proprio a lui è spettato il compito di "rompere il ghiaccio", abbandonando per un attimo le vesti di sacerdote e indossando quelle di ex docente di scuola media e superiore.

Don Erasmo

"La conoscenza ci permette di vincere ogni tipo di ignoranza, la quale a sua volta rischia di suscitare pregiudizi e violenza" ha esordito il sacerdote, citando i recenti fatti che hanno messo in ginocchio la Nuova Zelanda e facendo a tal proposito i complimenti al sodalizio festeggiato per la significativa attenzione data proprio all'educazione.

Il Presidente Franco Martino

Giorgio Meregalli

"Vent'anni fa un gruppo di persone appoggiato dall'Amministrazione Comunale di allora sentì la necessità di far rinascere la Pro Loco, che aveva chiuso i battenti un decennio prima. Si misero subito al lavoro e pian piano l'associazione riacquistò la normale funzione che ebbe negli anni 70" ha esordito l'attuale Presidente Franco Martino che, ormai al suo secondo mandato, ha ricordato i nomi degli storici predecessori Giorgio Meregalli, Alessandra Carrera, Manuela Corti e Luca Ronchetti.

Manuela Corti, Alessandra Angeloni, Adriano Cesana e Giusy Sesana


"La nostra missione è quella di promuovere il territorio e le persone e per questo abbiamo deciso di non festeggiare in modo tradizionale ma di investire sulla comunità donando questa lavagna interattiva multimediale".

In un momento di grandi ringraziamenti - letteralmente, di portata decennale - che hanno visto i nomi dell'Amministrazione comunale, della Polizia Locale, della Protezione Civile e delle numerose associazioni radicate nel territorio galbiatese, non è potuta mancare la menzione a coloro che per primi decisero di cogliere la sfida e creare una storia che dura da ormai vent'anni.

Manuela Corti

Tra questi, si annoverano l'ex leader del sodalizio Manuela Corti, Alessandra Angeloni, Giusy Sesana e Adriano Cesana: fondatori della Pro Loco galbiatese ed attualmente ancora membri del consiglio che la mantiene viva ed operativa. "Sono vent'anni che vi appartengo e sono ancora contenta di esserci" è stato il commento proprio dell'ex Presidente Manuela Corti. "In questi anni ho dato tanto, ma ho ricevuto molto di più dalla gente di Galbiate, dai miei consiglieri e dall'esperienza stessa. Sono convinta che qualcuno dei bambini radunati qui, crescendo, apprezzerà questa forma di volontariato che cerca di far conoscere il nostro territorio e darne un'immagine migliore" ha concluso, affiancata dal (ri)fondatore del sodalizio Giorgio Meregalli, che ha ricordato l'importanza del gemellaggio con La Londe, realtà scelta appositamente per le sue caratteristiche diametralmente opposte a quelle del territorio galbiatese e, per questo, ricca di possibilità di arricchimento personale e culturale. Un ringraziamento speciale da parte del Presidente Franco Martino, infine, a Maria Butti e Gianni Combi, due consiglieri uscenti che durante il proprio mandato hanno contribuito efficacemente nel successo della Pro Loco

La dirigente Anna Toffoletti e il Sindaco dei ragazzi

Dopo i rituali saluti della dirigente scolastica Anna Toffoletti e del primo cittadino Benedetto Negri, la cerimonia inaugurale si è così conclusa nel più classico dei modi in cui una degna ricorrenza di compleanno può chiudersi: con un ricco buffet in compagnia e un momento di convivialità aperto ad un intero paese in festa.
F.A.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco