Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 69.967.583
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 22 marzo 2019 alle 13:40

Festa in piazza con i nuovi bus di Linee Lecco. 'Da noi non ipotizzabile quanto successo a San Donato'

Artisti di strada in piazza, nella mattinata odierna, a Lecco: per il terzo anno consecutivo, in occasione della festa del papà e del ritorno dunque della primavera, Linee Lecco - avvalendosi della collaborazione di Spazio Bizzarro - ha organizzato infatti uno spettacolo (tra piazza Garibaldi e piazza XX Settembre) dedicato ai bimbi delle scuole dell'infanzia della città. L'appuntamento odierno ha messo il cappello al primo percorso informativo e formativo sulla mobilità sostenibile progettato dalla società in sinergia con il Comune e attuato poi per oltre mille iscritti alle materne statali e paritarie. Ha inoltre offerto la vetrina per la presentazione del nuovissimo autobus da turismo dotato di pedana di sollevamento per passeggeri diversamente abili (con relativo posto riservato) entrato nella flotta di Linee Lecco a inizio mese.

"Non è così comune che un pullman gran turismo possa incarrozzare dei disabili. In più è un autobus di ultima generazione con motorizzazione euro 6, quindi con emissioni molto molto basse. E' equipaggiato con gli ultimi sistemi di emergenza come la frenata d'emergenza (se vede un ostacolo dinnanzi a sé avvisa l'autista facendo vibrare il sedile e se l'autista non frena è il mezzo che inizia a farlo da solo fino a fermarsi automaticamente) e il sistema di controllo della sbandata (rileva la corsia laterale e sterza facendo tornare il volante nella posizione corretta). Sono tutti accorgimenti che contribuiscono a evitare gli incidenti per distrazione" spiega Roberto Caldini, direttore divisione autobus di Scania, azienda fornitrice tanto del nuovo bus da noleggio tanto di quelli destinati invece al trasporto pubblico di linea, la cui età media, come puntualizzato dal direttore Salvatore Capello, "non supera i 10 anni".
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

E, viste le dichiarazioni odierne del ministro dell'Interno Matteo Salvini che, in TV, ha annunciato che inviterà i sindaci ad un controllo delle licenze e dei casellari di tutti gli autisti in servizio città per città, impossibile non toccare la cronaca attualissima con l'amministratore unico Mauro Frigerio, alla luce del grave episodio del dirottamento dello scuolabus sulla Paullese, dell'altro giorno.

"Non entro nel dibattito politico perché non mi sembra opportuno ma quello che mi sembra di poter affermare per tranquillizzare i cittadini e il Comune di Lecco, proprietario della società, è che Linee Lecco è una impresa certificata 30/9001: vuol dire, per chi è del settore, avere la certezza di avere a che fare con una ditta strutturata, organizzata e seria, con un livello qualitativo e di efficienza elevato. Tutti gli autobus, poi, che abbiamo acquistato nella gestione del mio triennio sono euro 6 , con alto standard di rispetto dell'ambiente e con alto livello di sicurezza stradale. Quelli da noleggio hanno un sistema antincendio immediato nel vano motore. Oltretutto sono dotati di sistema di frenata d'emergenza, come detto. Abbiamo promosso poi un percorso di formazione a tutto il personale aziendale che conduce questi mezzi, sia per il trasporto pubblico locale sia per il noleggio, perché i nostri dipendenti devono essere a conoscenza totale e completa delle norme che regolano la guida. Da ultimo il corso che abbiamo fatto per quanto riguarda il cronotachigrafo, i sistemi di sicurezza e come dire, norme sulla conduzione. Insomma, rinnovo dei mezzi da una parte e formazione dall'altra. Noi in questo modo possiamo garantire la sicurezza di coloro che utilizzano i nostri pullman. Inoltre da direzione, nel rispetto della privacy e delle leggi in materia, tiene sotto controllo anche la documentazione di ogni singolo dipendente: quello che è avvenuto nei giorni scorsi a San Donato Milanese da noi è difficilmente ipotizzabile e realizzabile".
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco