Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 70.254.631
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 15 aprile 2019 alle 16:23

Calolzio: la compagnia G.O.P.  si esibisce alla Casa di riposo

La compagnia teatrale amatoriale G.O.P ha regalato un pomeriggio di leggerezza agli ospiti della Casa di Riposo Madonna della Fiducia di Calolziocorte.

Sabato, su invito dell’assessore ai servizi sociali Tina Balossi, il gruppo, nato 34 anni fa in oratorio al Pascolo seppur oggi nessuno dei suoi attori sia della frazione, ha portato in scena nel salone della Rsa, dinnanzi ad un nutrito pubblico di “nonni” e loro parenti, la commedia “I pretess d’un pretendent”, atto unico dialettale scritto da Giovanni Bassi. Un’iniziativa sicuramente ben riuscita.

“Gli anziani hanno riso ed applaudito. L’esperienza è piaciuta tantissimo anche ai 4 attori che su mia richiesta torneranno ancora” ha spiegato la delegata della Giunta Ghezzi, organizzatrice – con il suo staff – della proposta, in collaborazione con la Biblioteca e dunque nello specifico con la signora Emanuela.

L'assessore Tina Balossi tra gli attori della compagnia

Un sentito ringraziamento quindi è stato espresso a Giambattista Villa e Monica Tentori nei panni rispettivamente del sciur Berto e della consorte sciura Olga nonché a Debora Bonazzi e Giovanni Bassi nelle vesti di Beatris e di Cecch, la figliola della coppia e il suo originale spasimante.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco