Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 69.960.980
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 28 aprile 2019 alle 19:02

Lecco: il Circolo della scherma impegnato a Reggio Emilia

Quello appena conclusosi è stato un intenso fine settimana per gli atleti del Circolo della Scherma Lecco impegnati tra Adria e Reggio Emilia. Si parte sabato, a Reggio Emilia, per la prova nazionale paralimpica che vedeva presenti i nostri giovani atleti nelle specialità spada e sciabola individuali. Nella spada maschile categoria C, Pietro Cogorni si ferma all’assalto valido l’ingresso nei primi 8 e risulta undicesimo alla fine della competizione. Nella spada femminile categoria C, Elena Valsecchi vince la medaglia di bronzo così come Matilde Spreafico nella spada femminile categoria B.

Medaglia d'argento, invece, per la spada femminile categoria A grazie alla nostra Sofia Brunati! Nella giornata di oggi, sempre a Reggio Emilia, è stata la volta della sciabola con un argento conquistato da Matilde sempre nella categoria B e un bronzo portato a casa da Sofia nella categoria A.

Bravissime le nostre ragazze! Ad Adria (Ro) invece è stata la volta del campionato italiano di sciabola femminile a squadre dove la nostra rappresentanza composta da Marina Maugeri, Eleonora Currò, Francesca Mapelli e Roberta Ciffo, dopo aver battuto squadre anche più blasonate come il Dauno Foggia (col punteggio di 45 a 22), cedono contro Palermo perdendo di un soffio la promozione in serie A2. Il punteggio finale, dopo una serie di assalti in cui le nostre schermitrici hanno combattuto alla pari con le più esperte palermitane, anche risultando in vantaggio in più di un'occasione, si fissa sul 43 a 45. Peccato!
Comunicato stampa della società
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco