Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 69.916.716
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 14 maggio 2019 alle 11:55

Premio al concorso del Touring Club per una foto del complesso di San Pietro al Monte del lecchese Mauro Lanfranchi. Dedica speciale

Mauro Lanfranchi
Altro importante riconoscimento per il lecchese Mauro Lanfranchi, che con uno scatto del complesso monastico di San Pietro al Monte di Civate si è classificato al secondo posto nella sezione "Community" del concorso fotografico "Monumenti d'Italia", partito nel novembre 2018 e durato fino a marzo 2019: sono oltre 1.500 le immagini postate sul sito www.touringclub.it e decine di migliaia i voti espressi dagli utenti. I partecipanti sono stati invitati a pubblicare online una foto di un monumento italiano; gli scatti hanno riguardato Comuni di ogni regione italiana e quasi di ogni provincia. I 16 vincitori delle varie categorie si sono aggiudicati premi forniti da Sony Xperia, Epson, Valigeria Roncato e Pixcube.it, oltre a volumi del Touring Club Italiano e weekend nei borghi Bandiera arancione.
"Ho realizzato questa immagine apposta per il concorso... Sono così felice che sia stata apprezzata!”. Questo il commento di Mauro Lanfranchi, 66 anni, fotografo da sempre, riportato sul sito del Touring Club in cui sono stati annunciati i vincitori del contest. Esperto di montagne, gran camminatore, ha pubblicato i suoi scatti su libri, riviste, calendari, ma è sempre entusiasta nel ritrarre le “sue” montagne e nel condividere le sue fotografie.
“Controllo sempre le previsioni meteo e le webcam - racconta - così, quando ho visto che dava neve sono uscito alle 2 di notte per essere a San Pietro all'alba. Volevo fare una foto dell'oratorio con la neve e le luci di Civate dietro”.
San Pietro al Monte è uno dei complessi romanici più belli d'Italia: si trova a 630 metri di quota ed è raggiungibile solo a piedi. “Alle 4 ero su. Alle 4.30 si è alzata la nebbia... Sono stato due ore ad aspettare ma non scendeva. Che rabbia! Poi all'improvviso, quando stavo rinunciando, si è aperto un po'. Ho messo la macchina sul cavalletto e ho iniziato a correre avanti e indietro: la persona nella foto sono io!”.


Un autoscatto, in poche parole, che rende in maniera ineccepibile la suggestione di questo luogo, la sua particolare magia. “Voglio dedicare questo premio a due persone che hanno fatto tantissimo per San Pietro al Monte: il compianto sindaco di Civate Baldassare Mauri, scomparso quest'anno, e Don Vincenzo Gatti, che ha seguito tutti i restauri del complesso, il primo ad autorizzarmi ad effettuare riprese fotografiche all'interno della Basilica: la sua tomba giace accanto alla scalinata d'accesso, proprio di fronte all'Oratorio di San Benedetto”.

Incastonati nelle città o isolati in ambienti naturali, i monumenti d'Italia sono decine di migliaia. Il Touring da tempo li censisce e li valorizza attraverso le sue pubblicazioni e le sue iniziative: dalle Guide Verdi ad Aperti per Voi, il progetto attraverso cui i Volontari per il patrimonio culturale tengono aperti luoghi altrimenti chiusi o poco accessibili (oggi sono 83 in tutta Italia). Monumenti spesso poco conosciuti sono presenti anche nei borghi eccellenti dell'entroterra, che il Touring Club Italiano dal 1998 seleziona e certifica con la Bandiera arancione (riconoscimento che viene assegnato alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma che sanno offrire al turista un'accoglienza di qualità; a oggi sono 241 in tutte le regioni italiane). La giuria - formata da giornalisti e fotografi professionisti - ha apprezzato la qualità tecnica di moltissime immagini, rendendo difficile la scelta per ogni sezione.
Nella sezione “Community”, la giuria ha assegnato 10 premi (smartphone Sony Xperia, prodotti Valigeria Roncato, voucher corsi fotografici Pixcube.it, volumi fotografici Touring) scegliendo tra le 172 foto che avevano ricevuto almeno dieci voti dagli utenti del sito. La vincitrice è Antonella Spaltro, con una foto della fontana di Trevi, a Roma; segue, appunto, il "nostro" Mauro Lanfranchi, con uno scatto del complesso monastico di San Pietro al Monte di Civate; al terzo posto Stella Troccoli, con una foto della Cattedrale di San Sabino di Bari.
Nella sezione “Giuria”, tre i premi assegnati alle foto più belle tra tutte quelle inviate e pubblicate sul sito (uno smartphone Sony e due stampanti fotografiche Epson). La vincitrice è Carla Silva, con uno scatto del castello di Torrechiara (Pr); al secondo posto Giovanni De Pasquale, con una fotografia della Torre Velasca a Milano; al terzo Donatella Baronchelli, che ha immortalato un particolare del Cimitero Monumentale di Milano.
Nella sezione “Monumenti Touring”, infine, sono state premiate con un weekend in un borgo Bandiera arancione le tre foto più belle che ritraggono i borghi certificati dal Touring con la Bandiera arancione o i monumenti “Aperti per Voi” dai Volontari Touring per il Patrimonio Culturale. A pari merito, hanno vinto Alessia Zeffiretti con una foto di Orta San Giulio (No), Olena Leliuk con uno scatto di Bomarzo (Vt) e Umberto Paganini Paganelli con una istantanea di Brisighella (Ra).
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco