Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 69.961.493
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 09 giugno 2019 alle 18:23

Lecco: gli atleti della 3Life sul podio del 1° ''Triathlon Sprint''

Doppio appuntamento agonistico nel triathlon in questo fine settimana per i lecchesi della 3Life. Partiamo da Corrado Neodo, bravo a salire sul terzo gradino del podio, categoria M2, nella prima edizione del Triathlon Sprint di Pizzighettone. In terra cremonese l'atleta brianzolo chiude la gara in 1:01.30, nuotando i 750 metri iniziali in 13.16, completando poi i successivi 20 chilometri ciclistici in 29.56 e correndo a piedi gli ultimi 5 in 18.19. «Sono sempre più convinto che la distanza sprint non faccia per me, vista la difficoltà nel tenere il ritmo dei primi nella frazione a nuoto. Uscito dall'acqua ho troppo poco tempo per poter recuperare i minuti persi. - Spiega Corrado - Nonostante tutto ho nuotato come sempre ai miei ritmi e come sempre ho dovuto spingere tanto nei primi chilometri della frazione bike per poter rientrare nel gruppetto che si era formato davanti».

Corrado Neodo a destra

Ed è proprio qui che parte la corsa verso il podio di Neodo: «Buona la media e buona la collaborazione di tutti fino alla zona cambio, poi ognuno al suo ritmo. Frazione run corsa bene e ad un buon passo che mi ha permesso di recuperare qualche posizione nella classifica generale. Alla fine chiudo soddisfatto, con un terzo posto di categoria e 21° nella generale. Nota di merito all'ottima l'organizzazione logistica e tecnica, con location, percorsi e ristoro veramente al top» conclude Corrado.

Due gare in quel di Segrate, iniziando da sabato sulla distanza olimpico, con 1500 metri a nuoto, 40 chilometri in bici e ultimi 10 a piedi. Ben 560 gli atleti ai nastri di partenza, con Daniele Tentori 35° posto in 2:14.32, sesto di categoria tra gli S4. Per lui prima frazione completata in 28.26, seconda in 1:02.35 e terza in 40.35. Poco dietro taglia il traguardo anche Fabio Rinaldo Sala, 39° in 2:15.17 con il quinto posto tra gli M1. Per Fabio parziali di 25.23, 1:04.22 e 42.16.

Tentori e Sala

Domenica invece si è gareggiato sulla distanza sprint, con 750 metri a nuoto, 20 chilometri ciclistici e altri 5 finali podistici. Fausto Galli si classifica 12° tra gli M1 e 155° generale su oltre 700 in 1:07.34. Fausto nuota in 12.41 con i successivi parziali di 29.28 e 21.07. Staccato di soli 26 secondi troviamo Stefano Invernizzi, 18° S4 e 163° in 1:08.00. Per lui frazioni chiuse nell´ordine in 15.21, 28.11 e 20.52. Massimo Brini porta a termine la sua prova in 1:16.37, risultando 51° tra gli S4 e 388° al maschile. Questi i suoi parziali: 17.14, 32.03 e 22.42. Fabrizio Brambilla è 90° M2 in 1:19.18, 464° generale (14.13, 32.15, 28.04), mentre Stefano Sironi chiude il gruppo 3Life in 1:34.36, 145° M2 e 677° (28.04, 36.22, 24.26).
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco