Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 100.929.828
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/10/20

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 19 µg/mc
Valmadrera: 18 µg/mc
Scritto Mercoledì 12 giugno 2019 alle 17:25

Carenno: primo Consiglio Comunale per il Pigazzini bis, formalizzate tutte le deleghe

Accompagnato dal rumore della grandine che si è abbattuta sul paese accumulandosi ai bordi delle strade come neve in pieno inverno, nella serata di ieri, martedì 11 giugno, il sindaco di Carenno Luca Pigazzini ha dato ufficialmente il via al suo secondo mandato amministrativo, giurando sulla Costituzione Italiana ed espletando tutti gli atti necessari all’insediamento del nuovo Consiglio.
Composto dai due gruppi di “Progetto Carenno” per la maggioranza e “Carenno Ideale” per l’opposizione – guidati rispettivamente da Michele Gamba e Stefano Rosa – l’organico emerso dalle elezioni dello scorso 26 maggio è già stato modificato con la surroga di Valentino Perucchini, dimissionario per ragioni lavorative, e il contestuale ingresso di Alessandro Berizzi, primo degli “esclusi” nella conta delle preferenze personali ma subito accolto tra le fila della maggioranza.

VIDEO


Come già anticipato, inoltre, anche Giuseppe Brini e Daniele Brusadelli – già in minoranza nell’ultimo quinquennio – hanno comunicato all’assise l’intenzione di rinunciare alla propria carica “per lasciare spazio a nuove persone del gruppo e dare loro la possibilità di vivere l’esperienza di consiglieri in Aula” (nello specifico, a prendere il loro posto in base al numero di preferenze ottenute saranno Pierfrancesco Mazzoleni e Livia Valentini).

La minoranza. Da sinistra Stefano Rosa, Giuseppe Brini, Daniele Brusadelli

“Ringrazio tutti i cittadini che hanno deciso di rinnovare la loro fiducia a me e al mio gruppo attraverso il voto, ma anche e soprattutto voi e tutti i componenti di “Carenno Ideale”, che vi siete messi ancora una volta in gioco dando così vita ad una vera campagna elettorale, basata sul confronto tra due liste in pieno spirito democratico, a tutto vantaggio della collettività, in un quadro non così scontato per un paese piccolo come il nostro” ha esordito il sindaco Luca Pigazzini, prendendo atto delle parole appena pronunciate da Giuseppe Brini e Daniele Brusadelli.

 Il vice sindaco Gabriella Zaina e il consigliere Patrizia Malagisi

Il consigliere Alberto Cattaneo e l’assessore Nicola Pigazzini

“Noi siamo pronti a lavorare per cercare di completare quanto avviato negli ultimi anni, tenendo però presente la situazione economica attuale e le difficoltà che gli enti stanno ancora attraversando” ha proseguito il primo cittadino. “Cercheremo di realizzare quanto abbiamo indicato nel nostro programma, ma non disdegneremo di condividere con il Consiglio Comunale altre nuove idee, se le riterremo interessanti, realistiche e fattibili, con uno spirito di confronto che credo debba caratterizzare il nostro mandato, archiviate le polemiche, anche fisiologiche, della campagna elettorale”. Il sindaco è poi passato ad elencare le principali linee programmatiche del nuovo mandato.

I consiglieri Alessandro Berizzi, Marta Pagliara, Michele Gamba

Il sindaco Luca Pigazzini

“Alcune importanti opere pubbliche sono già in fase di realizzazione, penso per esempio alla sostituzione dei guard-rail e alla riqualificazione energetica del Palazzetto” ha dichiarato il sindaco. “Si provvederà poi alla realizzazione di un’area pedonale in piazza Carale e al posizionamento di reti paramassi sulla parete rocciosa a Boccio, così come alla costante manutenzione dei sentieri, magari in collaborazione con altre realtà attive sul territorio. Sul fronte della sicurezza, l’intenzione è quella di installare nuove telecamere nei pressi del varco di Sopracornola e alcune foto-trappole mobili, mentre si cercherà – per quanto possibile in base alle risorse a disposizione – di implementare l’attività della Polizia Locale anche per il controllo della velocità dei veicoli in transito in paese. Per quanto riguarda l’Istruzione, abbiamo già manifestato la nostra volontà di costituire a Carenno un Polo scolastico collinare, cercando allo stesso tempo di migliorare l’attrattività dei nostri plessi con azioni mirate, mentre nell’ambito dei servizi alla Persona sarà nostra cura monitorare costantemente le varie situazioni di fragilità e continuare a mantenere la collaborazione istituita con la Parrocchia attraverso il fondo “Carenno Solidale”. Non mancherà, infine, l’attenzione alla Cultura e alle occasioni di aggregazione, per le quali tenteremo di aderire ad appositi bandi per cogliere tutte le opportunità di finanziamento”.

Il Consiglio Comunale al completo

Daniele Brusadelli all’ingresso del Municipio al termine della seduta

Comunicati, infine, dal primo cittadino tutti gli incarichi specifici di collaborazione attribuiti ai propri consiglieri, in affiancamento agli assessori Gabriella Zaina e Nicola Pigazzini: Michele Gamba si occuperà di politiche giovanili, della biblioteca e del museo Ca’ Martì; Alberto Cattaneo di opere pubbliche, manutenzioni e gestione dei rifiuti; Patrizia Malagisi di eventi e rapporti con le associazioni e le realtà economiche; Marta Pagliara di sport e mondo della scuola. Ancora da definire formalmente le deleghe di Alessandro Berizzi, di cui nella serata di ieri si è potuto ratificare soltanto l’ingresso in Consiglio Comunale. Se dopo circa un’ora, quindi, la seduta si è sciolta… non si è potuto dire lo stesso della grandine, che ha letteralmente tappezzato il marciapiede all’esterno del Municipio in una fresca serata di giugno, salutando a suo modo i nuovi amministratori alla loro uscita dall’Aula.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco