Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 69.962.106
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 22 giugno 2019 alle 19:27

Valmadrera: in tanti per il 1° 'SvalvolaToso Day', in ricordo di Andrea Maltese

Era partito in sordina a causa del maltempo e delle temperature non proprio "estive", il primo motorparty organizzato dal Moto Club SvalvolaToso di Valmadrera in memoria di Andrea Maltese, il giovane rimasto vittima di un incidente lo scorso settembre.

Eppure, le aspettative non sono state deluse, anzi. Poco dopo pranzo, infatti, complice un caldo sole e tanta voglia di stare insieme, Piazza del Mercato, a Valmadrera, si è letteralmente riempita di amici e conoscenti di Andrea, trasformandosi in un vero e proprio luogo per ricordarlo, a tre giorni da quello che sarebbe stato il suo trentatreesimo compleanno, celebrando la sua passione più grande: le due ruote.

Il 1° SvalvolaToso Day è stata per tutti una grande festa, "di quelle che sarebbero tanto piaciute ad Andrea", ha commentato commossa mamma Ambrogina Crimella. Cibo, birra e tanta musica in compagnia de I Parrucconi, Carlo Vassena a Mag D e Ray Acardi dei GAS hanno fatto da cornice al partecipatissimo evento, patrocinato dal Comune di Valmadrera, in collaborazione con il Mercato Agricolo, il bar Whisky&Soda, la birreria Herba Monstrum e la gelateria Oasi bar.
Alle 15.30, alle 18.30 e alle 20.30 Emanuele Angius dei Pirate Troop Freestyle Events ha dato prova delle sue abilità in moto con una serie di impressionanti show di trial freestyle, mentre i più piccini hanno potuto iscriversi a una scuola di minimoto e provare personalmente l'emozione delle due ruote.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Alle 14.30, invece, uno spettacolo di zumba ha "movimentato" il pomeriggio, tra stand, camion e motociclette. Presenti all'evento anche il Sindaco Antonio Rusconi e diversi componenti del Consiglio comunale, tra cui Marco Piazza e Mauro Dell'Oro.

Immancabile lo stand AIDO Civate - Valmadrera, di cui mamma Ambrogina è socia di lungo corso. La stessa Crimella, insieme a papà Nicolò, nel momento del dolore più grande aveva inoltre acconsentito al prelievo delle cornee e della cute di Andrea.
"Questa mattina la pioggia ci ha remato contro, ma poi Andrea ci ha voluto "dare una mano"", ha commentato la donna. "Non posso che essere contenta della grande festa che siamo riusciti a organizzare: sono tutti qui per mio figlio, per "Toso" (come lo chiamavano gli amici, ndr.) Questa è la soddisfazione più grande: questa è la giornata per ridere insieme, i momenti tristi li mettiamo in secondo piano, almeno per oggi".
M.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco